/ Cronaca

Cronaca | 06 agosto 2019, 12:13

Più sicurezza nelle stazioni e sui treni: firmato protocollo in prefettura a Torino

Negli ultimi anni aumentati gli episodi di violenza fisica e verbale subiti dal personale

Più sicurezza nelle stazioni e sui treni: firmato protocollo in prefettura a Torino

Un protocollo d’intesa per migliorare la sicurezza in ambito ferroviario, sia all’interno delle stazioni che a bordo dei convogli, puntando anche su telecamere (sui convogli e a terra) e sull'applicazione di tornelli. Il documento “Treni e stazioni sicure” è stato firmato stamattina in prefettura a Torino da Regione Piemonte, Anci Piemonte, polizia ferroviaria e Ferrovie dello Stato e prevede una serie di azioni volte a garantire maggiore sicurezza ai passeggeri e al personale che lavora quotidianamente sui treni.

“Il tema ha assunto rilevanza negli ultimi anni - spiegano dalla prefettura - sia in relazione ad alcuni episodi di aggressione fisica e verbale subiti dal personale viaggiante sia a fenomeni di condotte illecite o improprie ed atti vandalici sui treni o nelle stazioni ferroviarie, con possibili ripercussioni negative anche in termini di disservizi per i viaggiatori”.

"Si tratta di un'opportunità concreta - ha commentato il governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio - su impulso e coordinamento della Prefettura. Se si vuole incentivare l'utilizzo del mezzo pubblico, bisogna renderlo sicuro".

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium