/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2019, 13:52

Ventesima PromAm di golf, raccolti 130mila euro per la lotta ai tumori femminili

Inaugura la campagna "Life is pink" della Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro

Ventesima PromAm di golf, raccolti 130mila euro per la lotta ai tumori femminili

La ProAm per la Speranza THE GREEN IS PINK , storica gara di golf a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro,  ha tagliato il traguardo  delle 20 edizioni  e per il secondo anno consecutivo si  è "vestita" di  rosa, aprendo le iniziative della campagna LIFE IS PINK dedicata alla lotta contro i tumori femminili che durerà per tutto il mese di ottobre. I fondi raccolti durante questo periodo serviranno per finanziare e promuovere degli screening gratuiti all'Istituto di Candiolo per prevenire e combattere il tumore alla mammella.

La20/ma edizione della ProAm THE GREEN IS PINK si è svolta ieri, martedì 24 settembre, nella splendida cornice del Royal Park I Roveri. Vi hanno partecipato 18 squadre, in rappresentanza di altrettante aziende che hanno aderito all'iniziativa benefica. La formula della ProAm prevede che le squadre siano composte da 3 amatori e 1 professionista, che si sono affrontati su uno dei green più prestigiosi d' Italia. La vittoria è andata al team Galup.

Dopo la gara di golf vi sono state una cena di gala, gentilmente firmata da Matteo Baronetto, chef stellato del ristorante Del Cambio, e un'asta che hanno così permesso di raccogliere ulteriori fondi a favore dell' Istituto di Candiolo. Ha presentato la serata Valeria Ciardiello, volto di Jtv, insieme a Orlando Ferraris di RTL 102.5.  Come nelle precedenti edizioni,  la giornata è stata uno straordinario successo di sport e, soprattutto, di solidarietà, con oltre 130.000 mila euro raccolti. 

Allegra Agnelli, Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e del Royal Park I Roveri, ha fatto gli onori di casa: "Siamo grati a quanti ci sono sempre stati vicino e che in questi 20 anni  ci hanno consentito di dare un significativo sostegno all'Istituto di Candiolo, per dotarlo delle più moderne attrezzature per  la ricerca e la cura del cancro".

Hanno sostenuto la ProAm, oltre al main sponsor Arriva, numerosi e importanti partner come Juventus,  Ristorante del Cambio,  Damilano, Lavazza, Iveco Bus, Rtl 102.5, Banca Patrimoni Sella, Kappa, Alcar, Covisian,  Arval Argenti, Galup, Cavourese, Mauri Bus, Forza Maserati, Be-Kind, Cofilast, Investitalia Real  Estate, Golf Margara, Unicredit, Strike agency, Sparea, Thok, Callaway, Battaglio, Carlo Fiori, Bsc, Follador, Hubert Privè, Edt, Passion Ski & Snowboard  School, Briccodolce, Gelati Pepino, Baronio Borse,  Tn Italy, Getty Images, Between.

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro nasce nel 1986 con l’obiettivo di realizzare un polo oncologico in Piemonte capace di coniugare la ricerca scientifica con la pratica clinica, mettendo al servizio dei pazienti le migliori risorse umane e tecnologiche disponibili ed offrendo così un contributo significativo alla lotta alla malattia. Ultimato il progetto iniziale dell’Istituto di Candiolo la Fondazione continua a sostenerlo, per garantire l’efficienza dei servizi e dei valori scientifici raggiunti e a implementarlo, attrezzandolo delle più innovative tecnologie disponibili. La Fondazione ha previsto per i prossimi anni un importante piano di sviluppo che permetterà all'Istituto di crescere ulteriormente. L'obiettivo è di curare sempre più persone e sempre meglio.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium