/ Cronaca
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Cronaca | 05 dicembre 2019, 13:46

Incastrato un truffatore seriale: era riuscito a prelevare soldi in banca spacciandosi per un altro cliente

E' stato denunciato dalla Polizia dopo essersi fatto consegnare 500 euro con una carta d'identità contraffatta. Ma quando ha riprovato il colpo, è stato riconosciuto dal cassiere

Incastrato un truffatore seriale: era riuscito a prelevare soldi in banca spacciandosi per un altro cliente

Appena una settimana fa era riuscito a farsi consegnare 500 euro in contanti dal cassiere di un istituto bancario del quartiere Crocetta, spacciandosi per un’altra persona. Ad accorgersene e a far scattare l'allarme, ovviamente, la vittima del raggiro, che ha attivato la direzione della filiale bancaria dopo essersi accorto che mancavano dei soldi sul conto.

Si è così scoperto che il truffatore, per portare a termine il colpo, aveva mostrato al dipendente alle casse una carta di identità contraffatta. L’uomo era stato particolarmente scaltro e sicuro nell’agire: oltre a fornire il documento di identità riportante le generalità di un reale correntista, cui aveva applicato però la propria fotografia, era stato anche in grado di riferire a memoria il numero del conto, tanto da non far sorgere particolari dubbi sulla sua identità. 

Ieri, l’uomo, pensando di poter ripetere la truffa senza alcun rischio, si è ripresentato nella stessa filiale, chiedendo di effettuare un altro prelievo. Il cassiere, però, questa volta lo ha riconosciuto e ha chiamato la Polizia e una pattuglia in servizio di Volante del commissariato San Secondo si è recata in filiale. Il truffatore è un uomo di 67 anni e gli investigatori hanno scoperto come a suo carico abbia già moltissimi precedenti e condanne proprio per truffa e sostituzione di persona. Per lui, ora, una nuova denuncia.                                                

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium