/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 25 marzo 2020, 15:17

Coronavirus, dalla Cassa di Risparmio di Saluzzo altri 90 milioni per i danni da COVID-19

Una cifra che si va ad aggiungere alla prima tranche di 10 milioni di euro

Coronavirus, dalla Cassa di Risparmio di Saluzzo altri 90 milioni per i danni da COVID-19

La Cassa di Risparmio di Saluzzo ha deciso di stanziare un nuovo plafond di 90 milioni di euro a sostegno delle imprese clienti per consentire loro di fare fronte alle esigenze di liquidità. Le aziende possono scegliere il prestito aziendale o l’affidamento di conto corrente La nuova iniziativa si aggiunge alla prima tranche di 10 milioni di euro di un plafond rivolto al sostegno di privati, liberi professionisti, artigiani, commercianti e piccoli operatori economici che la Banca ha stanziato nei giorni scorsi. La Cassa, pur mantenendo l’operatività, ha previsto alcune variazioni agli orari di sportello: la maggior parte delle filiali sarà aperta dalle 8.40 alle 13 solo su appuntamento, mentre resterà chiusa al pomeriggio. Alcune filiali chiuderanno a giorni alterni, l’elenco è su www.crsaluzzo.it.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium