/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 14 aprile 2020, 08:04

Il Polo culturale Lombroso16 da domani si trasferisce sul web

Online anche le azioni del progetto Felicità Civica, che presenterà i risultati della ricerca svolta nei mesi scorsi con i cittadini aderenti in una serie di conversazioni digitali

Foto tratta dalla pagina Facebook di Lombroso16

Foto tratta dalla pagina Facebook di Lombroso16

Prenderà il via da domani, mercoledì 15 aprile, sul web 16 Home, la casa virtuale del Polo culturale Lombroso16 di San Salvario. Si tratta di uno spazio online dove svolgere attività a distanza, pensate per il benessere individuale e collettivo, oltre ad alcune azioni del progetto Felicità Civica

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra il nostro polo culturale, la Struttura complessa Rete Ospedale Territorio di Psichiatria Distretto Sud Est - Dipartimento di Salute mentale dell’Asl Città di Torino, il Centro territoriale Giorgio Bisacco e la Cooperativa sociale P.G. Frassati S.C.S Onlus, e ha ottenuto il patrocinio della Circoscrizione 8 del Comune di Torino.

16 Home propone diverse attività, alcune aperte a tutti, altre pensate per gruppi chiusi. Tutte le indicazioni e le modalità per assistere e/o partecipare agli incontri saranno disponibili sulla pagina www.lombroso16.it 

Per quanto riguarda, invece, le proposte di Felicità Civica, saranno presentati a partire da domani i dieci ambiti fondamentali di ricerca per costruire l'indice di felicità civica, identificati nei mesi scorsi. "Il Covid-19 e le conseguenti misure di contrasto e contenimento - spiegano gli organizzatori - ci hanno obbligati a cambiare i nostri programmi, abbiamo lavorato per immaginare un percorso diverso, convinti che la situazione attuale ci richieda addirittura un impegno ulteriore per creare le migliori condizioni per ripartire".
Ecco gli appuntamenti finora in calendario, che avranno inizio sempre alle ore 17 e potranno essere seguiti sulla pagina Facebook ((https://www.facebook.com/<wbr></wbr>felicitacivica).

15 APRILE - Scuola, giovani e formazione - con Luisa Piarulli (insegnante, ex presidente dell'Associazione nazionale pedagogisti)
17 APRILE - Terza età e invecchiamento - con Roberta Molinar (psicologa, coordinatrice del progetto "Essere anziani a Mirafiori")
19 APRILE - Innovazione, tecnologia e impatto sul lavoro e sulla società - con Enrico Ferro (direzione innovazione, Fondazione Links)
20 APRILE - Cultura e accesso alla cultura - con Matteo D'Ambrosio (direttore Istituto Gramsci)
21 APRILE - Salute e sicurezza - con Patrizia Sciolla (psicoterapeuta e criminologa, fondatrice ass. Noy4you)
22 APRILE - Famiglie e casa - con Luisa Tatoni (fondatrice rivista "Giovani Genitori")
23 APRILE - Identità, differenze e partecipazione - con Maali Atila (mediatrice interculturale, attivista per i diritti delle nuove generazioni)
24 APRILE - Lavoro e tempi di vita - con Monica Molino (docente Dipartimento di Psicologia del lavoro, Università di Torino)
27 APRILE - Benessere e relazioni sociali - con Enzo Papalia (psicopedagogista e formatore, partner Mida Spa)
28 APRILE - Ambiente, territorio e spazi pubblici - con Daniela Ciaffi (Labsus - Laboratorio per la sussidiarietà)

Questi dieci ambiti sono oggetto di ricerca dei "laboratori di futuro", che si sarebbero dovuti realizzare il 20 marzo, in occasione della Giornata mondiale della Felicità, e sono stati invece riprogrammati per il 29 e 30 aprile in modalità virtuale. In collaborazione con i ricercatori di Skopìa, startup dell'Università di Trento, partner nel progetto, verranno utilizzati "metodi di ricerca consolidati nella comunità scientifica internazionale di futuristi per esplorare in modo partecipato scenari futuri".

L'appuntamento per l'avvio della ricerca è mercoledì 29 aprile dalle ore 18 in videoconferenza. Per informazioni e candidature è possibile scrivere a: info@felicitacivica.it

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium