/ Cronaca

Cronaca | 21 aprile 2020, 09:51

Mercato nero delle mascherine a Ivrea: acquistate e rivendute a prezzi maggiorati

Nei guai una commerciante sorpresa dalla Guardia di Finanza: rincari fino al 300%

Mercato nero delle mascherine a Ivrea: acquistate e rivendute a prezzi maggiorati

Comprate in nero e rivendute nella stessa maniera, ma a prezzo decisamente maggiorato. E' finita nei guai per questo motivo una commerciante di Ivrea sorpresa dalla Guardia di Finanza di Torino a vendere mascherine protettive proprio in un momento in cui rappresentano un bene così raro e prezioso.

E' bastata una breve indagine per incastrare la quarantenne che, nonostante il suo ramo d’azienda prevedesse ben altro, si era data alla compravendita di mascherine ed altri presidi sanitari. La donna acquistava da un grossista torinese, per poi confezionare i prodotti singolarmente e - alla raccolta degli ordini - rivenderle a prezzi molto superiori. Si stima un rincaro che sfiora il 300%.

La donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Ivrea per manovre speculative sulle merci.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium