Elezioni comune di Torino

 / Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2020, 16:50

Deceduta dopo una settimana la piccola di 8 mesi precipitata dal terzo piano con la madre

Avevano provato a sfuggire all'incendio scoppiato nel vano ascensore di un palazzo in via Rondissone

Deceduta dopo una settimana la piccola di 8 mesi precipitata dal terzo piano con la madre

E' morta oggi, all'ospedale Regina Margherita di Torino, la piccola Mame, la bimba di 8 mesi precipiatata una settimana fa dal balcone di casa, al terzo piano di un appartamento in via Rondissone, insieme alla mamma.

Le sue condizioni erano disperate fin da subito: la madre 34enne resta ricoverata al san Giovanni Bosco. Secondo la ricostruzione della polizia, la donna si era gettata con la piccola per sfuggiere ad un incendio scoppiato nel vano ascensore del palazzo.

Tuttavia, non si esclude - in base ai racconti di alcuni testimoni - che stesse cercando di scavalcare il terrazzino per passare in quello accanto.

“Ho appreso pochi minuti fa della morte della bimba vittima, insieme alla mamma, della tragedia di via Rondissone. La sofferenza è immensa. Mi stringo alla famiglia, alla mamma ancora ricoverata in ospedale e al papà straziato dal dolore", ha dichiarato la presidente della Circoscrizione 6 di Torino, Carlotta Salerno.

"Cercherò e cercheremo, insieme al Consiglio, il modo più rispettoso per portare loro la vicinanza della Circoscrizione e per stringerci come comunità intorno ad una nostra famiglia che deve affrontare il più grande dei dolori".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium