/ Cronaca

Cronaca | 05 luglio 2020, 09:20

Dramma in corso Racconigi: una donna di 33 anni uccide la madre con una coltellata e poi si getta dal balcone [FOTO E VIDEO]

Pare che la giovane soffrisse di problemi psichiatrici. L'allarme è stato dato dal fidanzato della giovane, che nella notte aveva ricevuto sms dall'anziana agonizzante

Dramma in corso Racconigi: una donna di 33 anni uccide la madre con una coltellata e poi si getta dal balcone [FOTO E VIDEO]

Dramma questa mattina a Torino. Una donna di 33 anni ha ucciso la madre di 60 e poi si è buttata dal balcone di casa sua, al nono piano di un palazzo di corso Racconigi tra largo Tirreno e piazza Marmolada. Sembra che la giovane soffrisse da tempo di problemi psichiatrici.

Le indagini sull'episodio sono affidate alla polizia di stato, che è immediatamente intervenuta insieme ai soccorritori e adesso è impegnata a ricostruire l'esatta dinamica e le motivazioni dell'omicidio/suicidio.

Stando alla prima ricostruzione della vicenda, l'omicidio sarebbe avvenuto poco prima dell'alba, dopo che alle 5 si era scatenata una discussione tra le due donne. Al culmine della lite, la ragazza che si sarebbe avventata sulla madre colpendola con una coltellata. Di sicuro la donna, a quel punto agonizzante, ha cercato di contattare il fidanzato della figlia, chiedendogli aiuto con un messaggino sul telefono. Purtroppo l'uomo ha acceso il telefono soltanto stamattina e ha immediatamente avvertito la polizia, che si è presentata sotto casa della donna, attaccandosi al citofono.

Sarebbe stato in quel momento, con la madre ormai morta in casa, che la ragazza avrebbe deciso di farla finita buttandosi dal balcone. Inutili i soccorsi: entrambe le donne sono state ritrovate senza vita.

Daniele Angi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium