/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2020, 17:28

Carmagnola, una festa per celebrare la conclusione di piazza Ragazzabile (che riparte)

Vista la grande partecipazione, il Comune propone una seconda edizione dal 27 luglio al 7 agosto. Iscrizioni aperte sino al 17 luglio.

Carmagnola, una festa per celebrare la conclusione di piazza Ragazzabile (che riparte)

Si è conclusa venerdì mattina con un momento di festa alla presenza dell’Amministrazione comunale di Carmagnola, delle autorità locali, delle associazioni e degli Enti che hanno collaborato al progetto la bella esperienza di Piazza Ragazzabile 2020 che ha visto la partecipazione di 70 ragazzi tra i 15 e i 17 anni, coadiuvati da 7 educatori della Cooperativa Oltre la Siepe e 3 volontari. L’evento è stato anche l’occasione per inaugurare l’area pic nic del Parco del Gerbasso che i giovani del progetto hanno riqualificato, pulito e dotato di nuova segnaletica informativa.

Il progetto Piazza Ragazzabile è stato finanziato dal Comune di Carmagnola, dall’Opera Pia Cavalli onlus – Fondazione di Comunità e dal Cisa 31. Come ogni anno, il progetto ha previsto accanto al lavoro sul campo anche un percorso formativo: i giovani hanno seguito un corso di “ciclofficina” a cura di Cicli Groppo e di sicurezza stradale in collaborazione con Pedale Carmagnolese e Gianpaolo Pelà. L’Informagiovani ha gestito la formazione in materia di educazione all’uso dei social media mentre Gisella Molino ha curato il corso di fotografia.

Tutto il progetto è stato documentato fotograficamente dal Circolo La Fonte e Cosimo De Santis.

Dal 15 giugno al 3 luglio i 70 giovani partecipanti sono stati organizzati in gruppi di 10 persone, coordinati dagli educatori della Cooperativa Oltre la Siepe, e si sono dislocati sul territorio per le diverse attività manutentive, creative ed ecologiche: 2 gruppi di “manutentori” hanno verniciato le panchine e gli arredi nei Giardini Unità d’Italia, Parco Vigna, Piazza Sant’Agostino, Museo della Canapa, Via del Porto, Giardini di Via Loano e sistemato le fioriere in via San Francesco di Sales.

2 gruppi di “ambientalisti” hanno ripulito e riqualificato il Parco del Gerbasso, con il prezioso supporto delle GIAV e, in particolare, di Ermanno Mareliati, Aldo Avalle e Giovanni Testa, coadiuvati dal responsabile del Museo di Storia Naturale Gianni Delmastro e dalla squadra operai comunale.

3 gruppi di “creativi” hanno restaurato i murales di Viale Barbaroux angolo via De Gasperi, di Via Bobba, del sottopasso di Santa Rita e le panchine e le fioriere di Via San Francesco di Sales.

Il ringraziamento dell’Amministrazione e degli uffici, per la buona riuscita del progetto va a Sergio e Francesca Groppo, Valter Curletti, Mauro, Paolo e Luciano della Squadra Operai, Giada e Luca della Polizia Locale e ai volontari Daniele Crivello per lo spostamento dei materiali, Domenico Audisio per la consulenza tipografica, Gaia Monterzino per il supporto ai manutentori, nonché agli educatori Elisa, Gisella, Giulia, Monica, Paolo, Roberta e Simone.

Visto il successo in termini di partecipazione dell’edizione, si sta preparando una seconda edizione di Piazza Ragazzabile che si svolgerà dal 27 luglio al 7 agosto 2020. Le iscrizioni da effettuarsi attraverso il modulo scaricabile dalla home page del sito istituzionale www.comune.carmagnola.to.it si raccolgono entro il 17 luglio.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium