/ Eventi

Eventi | 09 luglio 2020, 11:16

Torino, la notte bianca di Piazza Vittorio spostata a giovedì 23 luglio

La decisione è stata presa per favorire l'affluenza dei torinesi, scongiurando eventuali esodi marittimi. L'iniziativa ha l'obiettivo di diversificare il pubblico nell'area della movida

Torino, la notte bianca di Piazza Vittorio spostata a giovedì 23 luglio

La notte bianca di Piazza Vittorio si farà ma non domenica 19 luglio, come precedentemente annunciato, bensì giovedì 23. La decisione è stata presa durante l'ultima riunione tra Città, prefetto, Circoscrizione 1, esercenti e residenti per favorire l'affluenza dei torinesi e scongiurare eventuali esodi verso le località balneari.

L'iniziativa, che coinvolgerà la parte est della piazza, Lungo Po Cadorna, Via Matteo Pescatore e Via Bava, ha l'obiettivo di diversificare offerta e pubblico in un'area dove a farla da padrone è la movida: “Vogliamo - spiega il presidente della 1 Massimo Guerrini – far cambiare vocazione alla zona, in modo che non sia più solo alcolica ma anche in grado di accogliere le famiglie. Giovedì prossimo tutti i negozi resteranno aperti fino a tarda sera e, in collaborazione con i residenti, organizzeremo delle piccole iniziative culturali.” A proposito, verrà emanata un'ordinanza ad-hoc per estendere la sperimentazione della pedonalizzazione serale anche nella giornata del 23.

Ma non finisce qui, perché un'altra iniziativa di questo tipo potrebbe svolgersi a settembre: “Durante la riunione - aggiunge Guerrini – si è parlato di una grande festa commerciale in grado di coinvolgere gran parte del centro città, Via Po e aree limitrofe incluse. L'organizzazione di più giornate è positiva ma ho insistito molto per mantenere comunque la notte bianca legata alla movida".

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium