/ Cronaca

Cronaca | 14 luglio 2020, 10:54

I controlli viaggiano sui binari: la Polfer controlla oltre 3000 persone in una settimana

Ad Asti, su un treno proveniente da Torino, un uomo è stato denunciato per atti osceni in luogo publbico

I controlli viaggiano sui binari: la Polfer controlla oltre 3000 persone in una settimana

Diciassette persone indagate, 3.246 identificate, e di cui 939 stranieri, 222 minori e 671 con precedenti di Polizia. E poi 49 veicoli controllati, 281 le pattuglie impegnate per la vigilanza delle stazioni e 14 in abiti civili per attività antiborseggio per contrastare i furti in danno ai viaggiatori. 27 i servizi lungo linea e 19 di Ordine Pubblico: questi i risultati dell’attività settimanale del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta.  

In particolare, ad Asti, un quarantatreenne italiano, è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria per atti osceni in luogo pubblico. L’uomo è stato sorpreso a masturbarsi a bordo di un treno proveniente da Torino e in arrivo alla Stazione di Asti.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium