/ Politica

Politica | 04 agosto 2020, 17:48

Cenisia, a marzo 2021 via Revello avrà i suoi nuovi giardini

Aree di socializzazione, giardini fioriti, giochi per bambini e molto altro: lo spazio verrà restituito al quartiere del tutto rinnovato

Cenisia, a marzo 2021 via Revello avrà i suoi nuovi giardini

Un'area di socializzazione lontana dai palazzi per non disturbare la quiete pubblica, un giardino fiorito per gli amanti della natura e giochi per bambini innovativi: è un vero e proprio restyling quello che sta interessando i giardini di Via Revello angolo Via Frejus, nel quartiere Cenisia. Il costo complessivo degli interventi è di oltre 200mila euro.

L'area verde che sta nascendo sulle ceneri dell'ex scuola e sede del centro sociale occupato Gabrio, abbattuta qualche anno fa, accoglierà i cittadini a partire da marzo 2021: "Questo progetto - commenta il presidente della Commissione Consiliare Ambiente Federico Mensio - restituisce un'area pubblica lasciandola a verde ed è il frutto di un percorso partecipato con i residenti e la Circoscrizione 3".

A illustrare nel dettaglio la planimetria sono invece i tecnici comunali: "Una via diagonale - spiega l'architetto Ferruccio Capitani - collegherà l'angolo con Via Frejus alla zona più lontana, mentre l'area di socializzazione sarà ellittica e filtrata da alberi per limitare i rumori. Il giardino fiorito avrà specie arbustive e aromatiche, mentre è previsto un sistema di raccolta e redistribuzione delle acque".

Un ruolo centrale, infine, sarà quello dell'area giochi: "Si è deciso - aggiunge Capitani - di puntare sull'inclusione e sulla sicurezza grazie all'assenza di coni d'ombra e alla tipologia di pavimentazione: oltre allo scivolo saranno presenti giochi di equilibrio e arrampicata, un'area didattica e una giostrina accessibile a bambine e bambini con disabilità".

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium