/ Cronaca

Cronaca | 22 settembre 2020, 09:13

Appendino condannata, nella notte sotto il Comune compare lo striscione che inneggia all'Honestà

A mettere in atto la particolare forma di protesta sono stati i militanti di Gioventù nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia

Appendino condannata, nella notte sotto il Comune compare lo striscione che inneggia all'Honestà

Blitz di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia, questa notte davanti al Comune di Torino: i militanti hanno affisso uno striscione con la scritta "Honestà, Honestà" con un riferimento piuttosto esplicito alle vicende recenti che coinvolgono la sindaca, Chiara Appendino, condannata a sei mesi per il Caso Ream.

"L'amministrazione grillina e il sindaco Appendino non meritano altro che una sonora risata - dichiara il portavoce di Gioventù Nazionale Salvatore Ardini -. In questi anni sono stati capaci soltanto di rimangiarsi ogni promessa e condannare la città ad una situazione indecente. Periferie abbandonate al degrado, rom che ricevono soldi dal comune per continuare a bivaccare in città, strade e controviali divenuti un percorso ad ostacoli. A chi gli dava degli incapaci i grillini rispondevano di essere "onesti", si è visto come è andata a finire. Vadano a casa".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium