/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 28 settembre 2020, 16:00

Con i progetti di pubblica utilità, 4 persone troveranno lavoro in aziende del privato sociale di Nichelino

L'iniziativa, in collaborazione col Centro per l’Impiego di Moncalieri, permetterà di dare una opportunità a tempo determinato per quattro disoccupati residenti sul territorio

Con i progetti di pubblica utilità, 4 persone troveranno lavoro in aziende del privato sociale di Nichelino

Con i Progetti di Pubblica Utilità (PPU), finanziati con i fondi del POR FSRE 2014-2020, la Città di Nichelino, in collaborazione con il Centro per l’Impiego (CPI) di Moncalieri, vuole dare la possibilità a 4 persone disoccupate residenti di essere inserite, con un contratto a tempo determinato di massimo 6 mesi part time, in aziende del privato sociale per attività da realizzare sul territorio cittadino.

Il progetto, denominato “Digitalizzazione dell'archivio cimiteriale”, si pone l'obiettivo di avviare e realizzare parzialmente la trascrizione in formato digitale dell'archivio cimiteriale, mediante l'utilizzo di supporti informatici. Al progetto ci si potrà candidare esclusivamente online dalle ore 8 del 5/10/2020 alle 23 del giorno 6/10/2020 mediante l’utilizzo di un link o QR Code dedicati accedendo alla sezione presente sul sito istituzionale di Agenzia Piemonte Lavoro (www.agenziapiemontelavoro.it, Home page>PPU>Quadrante Metropolitano – Città Metropolitana di Torino) e compilando la domanda.

I destinatari del progetto sono:
 N° 3 disoccupati/inoccupati privi di impiego in carico ai Servizi Sociali.
 N° 1 disoccupati/inoccupati privi di impiego da almeno 12 mesi che abbiano compiuto il 30° anno di età.

Non possono essere ammessi i soggetti:
 iscritti alla L. 68/99 (Collocamento Mirato);
 lo stesso destinatario inserito in più di un progetto finanziato a valere su questo bando o contemporaneamente in altre attività di politica attiva del lavoro finanziata con il Fse o con altre risorse pubbliche (regionali e/o nazionali).
Le graduatorie specifiche verranno pubblicate dal CPI sul sito Istituzionale di Apl (www.agenziapiemontelavoro.it), e sul sito del Comune di Nichelino (www.comune.nichelino.to.it).

Risulta primo in graduatoria chi possiede il punteggio più alto. Nel caso si verifichi parità di punteggio ha la precedenza la persona più anziana. Il CPI che gestisce la richiesta, provvederà a comunicare al soggetto beneficiario i nominativi dei candidati individuati per procedere con l’avviamento. Nel caso di inidoneità del primo candidato utile, si scorrerà al candidato successivo in graduatoria fino ad esaurimento della graduatoria stessa.

L’Assessore al Lavoro Fiodor Verzola “Finalmente siamo in grado di proporre un nuovo progetto sul territorio di Nichelino poco dopo essere partiti con il progetto di Cantieri di Lavoro per over 58; questa iniziativa permetterà ad altri 4 cittadini di Nichelino di fare un’esperienza utile alla collettività, in questo caso si metterà mano, in collaborazione con la cooperativa Barbara B, all’archivio cimiteriale del Comune rendendolo digitale e in prospettiva verrà offerto alla cittadinanza un servizio più digitale e veloce”.

Il Sindaco Giampietro Tolardo sottolinea che “l’iniziativa rientra tra gli obiettivi dell’Amministrazione che promuove progetti di politica attiva del lavoro e riuscendo inoltre ad attrarre risorse esterne importanti. In questo caso, si tratta del Fondo Sociale Europeo che, attraverso misure regionali specifiche, ha finanziato con più di 41.000 euro il nostro progetto”.

Gli Avvisi pubblici sono consultabili:
- sul sito di Agenzia Piemonte Lavoro www.agenziapiemontelavoro.it
- sul sito della Città di Nichelino www.comune.nichelino.to.it
Per eventuali chiarimenti o per chiedere un supporto alla candidatura contattare
Ufficio Lavoro: tel. 011-6819601
serviziolavoro@comune.nichelino.to.it

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium