/ Attualità

Attualità | 30 settembre 2020, 12:52

Nova Coop punta sul “made in Piemonte”: un catalogo ad hoc per valorizzare i prodotti del territorio

Il progetto “Prodotti in Piemonte. Il buono del nostro territorio” prevede una vetrina per le aziende con gli articoli di 93 realtà piemontesi offerti in promozione

Nova Coop punta sul “made in Piemonte”: un catalogo ad hoc per valorizzare i prodotti del territorio

Dai salumi ai formaggi, passando per i vini e gli ortaggi. È con uno sguardo al Made in Piemonte che Nova Coop presenta il primo catalogo dei produttori piemontesi.

L'iniziativa “Prodotti in Piemonte. Il buono del nostro territorio” avrà luogo dall’8 al 28 ottobre e prevede la distribuzione di 1,2 milioni di copie del nuovo catalogo nei sessanta punti vendita della cooperativa in Piemonte e in tre negozi dell’alta Lombardia. All’interno del catalogo, i clienti troveranno una vetrina con i prodotti di 93 aziende alimentari piemontesi offerti in promozione con il 20% di sconto. L’obiettivo? Promuovere il territorio, creare valore condiviso e ridare slancio a un settore che ha patito enormemente gli effetti economici della pandemia. 

All'interno del catalogo, il Piemonte è rappresentato in tutte province con le sue straordinarie varietà di prodotti. Le 93 aziende presenti, infatti, operano nei settori dei salumi, formaggi e latticini, carni, pasta, forno, dispensa, acqua, birra, bibite, vino e ortofrutta. 

A raccontare il progetto Massimo Cossavella, direttore commerciale Nova Coop: “La maggior parte dei nostri prodotti sono a marchio Coop, mentre le integrazioni sono produzioni del territorio. In questo particolare momento, abbiamo deciso di creare questo catalogo per dare uno spunto e una spinta per le aziende del territorio”.

Il principale motivo che ha spinto a redare il nuovo catalogo ad hoc, come spiegato da Ernesto Dalle Rive, presidente di Nova Coop, rimane la volontà di sostenere e rilanciare l’economia locale: “Viviamo in un territorio che esprime, dai monti ai laghi, una così ampia gamma di prodotti di ottima qualità e della quale non possiamo che essere orgogliosi: con questa iniziativa la Cooperativa si assume il compito di sostenere il tessuto diffuso dell’industria agroalimentare piemontese in una fase difficile”.

Alla presentazione del primo catalogo Nova Coop dei produttori piemontesi sono intervenuti Domenico Paschetta (Ortofruit Italia), Gianmario Brizio (Brizio), Simone Bernardi (Lagnasco Group), Angelo Corso (Terre Da Vino), Enrico Rosso (Caseificio Rosso), Paolo Galli (Igor Gorgonzola), Paolo Damilano (Valmora) ed Elisa Meineri (Michelis). I produttori hanno raccontato le loro esperienze, fornendo una panoramica sul momento vissuto e apprezzando l’iniziativa volta a portare valore alle loro realtà e al territorio.

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium