/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 26 ottobre 2020, 12:00

Come incrementare il proprio pubblico sui social

I social: indispensabili nelle strategie di digital marketing

Come incrementare il proprio pubblico sui social

Nel mondo del digital marketing, i social network rappresentano uno dei canali più utilizzati e dalle potenzialità più grandi per raggiungere un vasto pubblico. Sempre più persone utilizzano i social network per intrattenere relazioni, per condividere contenuti con chi ha i loro stessi interessi, per proporre i propri servizi o prodotti, e così via.

Secondo le ultime stime, oltre 2,5 miliardi di persone utilizzano Facebook. Non è difficile capire perché è necessario affermare la propria attività sui social, sia che si tratti di un’attività fisica che di una già presente online.

Naturalmente crearsi il proprio pubblico sui social non è facile. È un processo che richiede tempo, pazienza e qualche investimento, sia in termini di tempo che di piccole somme di denaro. C’è da dire che non è necessario investire denaro per crescere sui social. Si parla infatti di crescita organica quando questa avviene in modo naturale, attuando delle strategie di cui parleremo tra poco.

Se però vogliamo vedere risultati in maniera più veloce, allora possiamo avvalerci dei servizi di alcune piattaforme come Visibility Magazine, che sono specializzate nell'incremento dei follower sulle reti social.

Strategie per la crescita sui social

Creare una pagina accattivante per i visitatori sta alla base della crescita sui social. Questo può voler dire che se ne abbiamo la possibilità potremmo creare un logo aziendale con delle infografiche personalizzate, per rafforzare il concetto di identità aziendale, per rendere riconoscibile la vostra azienda rispetto a quelle concorrenti.

Possiamo pertanto iniziare a postare. Le parole con cui scriviamo i nostri post sono devono essere ben scelte, in modo che attirino da subito l'attenzione dei nostri visitatori. Anche le call to action devono essere strutturate per motivare all'azione. Possiamo, almeno nei primi periodi, fare valutare l’effettiva efficienza dei nostri post ai nostri amici.

Abbondiamo anche con i contenuti multimediali, che sono una delle parti che più interessano e piacciono ai nostri visitatori. Utilizziamo per sponsorizzare nuovi prodotti, per informare dell’arrivo di nuove offerte, ma anche per ricordare al nostro pubblico che non siamo una impersonale identità aziendale, ma un gruppo fatto di persone reali.

Possiamo così utilizzare dei post per ritrarre momenti simpatici della nostra quotidianità lavorativa. Abbiamo assunto un nuovo cliente? Presentiamolo sulla piattaforma. Questo darà un quadro familiare della nostra azienda e spingerà le persone a voler continuare a seguirci.

La capacità di analizzare i dati statistici ci permetterà anche di capire quali sono i post che hanno avuto maggiore successo, quelli con cui le persone hanno interagito maggiormente, ma anche di studiare alcuni dati sulle persone che ci stanno seguendo, permettendoci di capire dove indirizzare le nostre prossime campagne pubblicitarie.

Queste possono essere fatte in maniera targhettizata, indirizzate cioè ad un determinato segmento di persone in base alla loro età, al sesso o alla provenienza geografica.

La pianificazione sarà inoltre essenziale per non dimenticare di postare e per evitare che passi troppo tempo tra un post e l'altro. Postare con regolarità farà capire al nostro pubblico che la nostra è un’attività dinamica, che vuole seguirli ed offrirgli il meglio.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium