/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 28 ottobre 2020, 15:00

Melbourne: scopri ora i musei più esclusivi della città giardino

Un tour approfondito dei musei più esclusivi della capitale della cultura australiana

Melbourne: scopri ora i musei più esclusivi della città giardino

Che vi troviate a Melbourne solamente di passaggio o che siate intenzionati a restarvi per il resto della vostra vita non importa: un tour approfondito dei musei più esclusivi della capitale della cultura australiana non deve assolutamente mancare nella vostra lista delle cose da fare una volta giunti a destinazione!

Consigli prima di partire

Il primo, fondamentale step da effettuare ancor prima di pianificare i dettagli della vostra permanenza, è quello di richiedere il visto più adatto alle vostre esigenze. Per le vacanze di breve e media durata il nostro consiglio è quello di optare per l'E-Visitor Visa, che ha una durata di tre mesi ma è rinnovabile per altri tre. Se invece siete interessati a rimanere in Australia per motivi di lavoro per almeno un anno, avete più di diciotto anni ma meno di trentuno, potete fare richiesta del Working holiday visa, che vi consentirà di restare un anno in Australia, lavorando per almeno sei mesi con lo stesso datore di lavoro. Nel caso foste dunque interessati a trasferirvi senza portare con voi tutte le vostre cose nel corso del lungo viaggio in

aereo, le potrete facilmente spedire in Australia con ParcelABC. Vi consigliamo inoltre di valutare bene il clima che vi accoglierà una volta arrivati a terra : Melbourne è situata nell’emisfero meridionale, per cui le stagioni sono opposte alle nostre !

Lyon Housemuseum

Il primo museo della nostra lista dei musei imperdibili è una galleria d'arte contemporanea; la particolarità di questa galleria sta nella location, dato che si tratta della residenza privata dell'architetto Corbett Lyon e della sua compagna Yueji. All'interno di questa location unica, è possibile visitare mostre di design e architettura, senza dimenticare la videoarte.

ScienceWorks

Il secondo museo della nostra lista esclusiva è dedicato agli amanti della tecnologia e degli esperimenti: all'interno di questo museo è infatti possibile toccare con mano come funziona la scienza, partecipando a workshop e giochi interattivi. Le attività sono aperte ai visitatori di tutte le età, per una giornata di divertimento universale! Una menzione speciale va al planetario, all'interno del quale potrete assistere a

 delle proiezioni di 30-40 minuti dedicate ai segreti del nostro universo.

Islamic museum of Australia

Il terzo museo della lista è un luogo che rispecchia al meglio la diversità culturale di Melbourne. Il focus dell'Islamic museum of Australia è posto sulle farie facce dell'arte islamica, includendo la calligrafia, la ceramica e i tessuti oltre a medium classici come architettura e pittura.

Australian Centre for the Moving Image

Il quarto museo della lista è dedicato agli amanti della settima arte (e non solo!). L'Australian Centre for the Moving Image (o ACMI) è infatti specializzato in tutto quello che compete piccolo e grande schermo: trasmissioni televisive, tecnologie digitali, videogiochi e film; a voi la scelta! L'ACMI è anche la sede di festival esclusivi con proiezioni di film a distribuzione limitata. Una vera perla per gli amanti del cinema indipendente insomma.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium