/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2020, 14:32

Coronavirus, il Comune di Moncalieri stanzia 300 mila euro per aiutare le fasce deboli

Decisa, nel Consiglio comunale di ieri sera, una variazione all'assestamento di bilancio

Coronavirus, il Comune di Moncalieri stanzia 300 mila euro per aiutare le fasce deboli

Il Comune di Moncalieri scende in campo in favore di coloro che più hanno sofferto e stanno soffrendo per le conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria.

Nel corso del Consiglio comunale svoltosi nella serata di ieri, giovedì 19 novembre, è stata decisa una variazione all'assestamento di bilancio per recuperare circa 300 mila euro da destinare all'aiuto a pagare gli affitti e le bollette, oltre a iniziative di supporto per le fasce deboli della cittadinanza, in maggiore difficoltà in questo periodo a causa del coronavirus.

Finanziare le attività per le persone in stato di disagio economico è stata coinsiderata una priorità in questa fase, dall'Amministrazione Montagna. <Una grossa fetta di questi aiuti andranno a chi è in ritardo a pagare la locazione del proprio appartamento: una decisione per preservare gli affittuari dal rischio di sfratto.

Vigerà la regola del reddito Isee per stabilire le fasce a cui destinare i soldi. Inoltre, sarà investito denaro anche per finanziare le attività legate al Covid, come un aiuto in più per chi ha difficoltà nel fare la spesa e pagare le bollette. Perchè "avanti insieme, nessuno indietro" vuole non essere solo uno slogan usato in campagna elettorale.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium