/ Cronaca

Cronaca | 25 febbraio 2021, 19:45

Assembramenti tra birre e Spritz: controlli per l’aperitivo in Borgo Rossini [FOTO e VIDEO]

Centinaia di ragazzi prendono d’assalto i locali lungo la Dora: le forze dell’ordine vanno via prima delle 18 e la movida continua

Movida in Borgo Rossini

Movida in Borgo Rossini

L'ora dell’aperitivo è salva, almeno in Borgo Rossini. Non ha suscitato i risultati sperati il servizio interforze in Vanchiglietta: polizia municipale e polizia di Stato hanno effettuato alcuni controlli nelle zone della movida lungo la Dora, per scoraggiare il formarsi di assembramenti.

Le forze dell’ordine si sono presentate in Lungo Dora Firenze e via Reggio già alle 16, intimando ai gestori dei locali di rispettare le regole. Alle 17:50 però, a 10 minuti dall’ipotetica chiusura delle serrande, le tre auto della municipale e le due della polizia se ne sono andate e la movida è continuata indisturbata.

Musica, sorrisi e tante mascherine abbassate. Scene che allontanano da una città in ginocchio a causa del Covid. Centinaia i giovani che, nonostante i gestori abbiano diligentemente tolto loro le sedie e smesso di vendere alcolici, hanno continuato a consumare l’alcool acquistato prima. Già prima delle 18, tra le 16.30 e lo scattare dei divieti, nessun distanziamento sia tra i tavoli che in piedi.

Nel Piemonte che si appresta a ritornare in zona arancione, in Borgo Rossini l’unico colore tendente all’arancio è quello dello Spritz.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium