/ Cronaca

Cronaca | 26 febbraio 2021, 13:01

Uomo in fuga dalla polizia arrestato davanti a un ingresso secondario del Mauriziano

Il bosniaco di 37 anni è stato fermato da un poliziotto in corso Re Umberto, insospettito dal fatto che l'uomo era scappato dai vicini giardinetti non appena vista la volante. A suo carico aveva infatti un ordine di carcerazione

Uomo arrestato davanti al Mauriziano

Il momento dell'arresto dell'uomo

Un uomo è stato arrestato mercoledì proprio davanti a un ingresso secondario dell'ospedale Mauriziano, in corso Re Umberto.

La polizia, che stava effettuando un controllo nella zona, ha fatto scattare il blitz poco prima delle 13, quando gli agenti hanno notato l'uomo seduto i compagnia di altre persone ai giardinetti di Largo Re Umberto. A insospettirli è stato il fatto che, appena visti gli agenti, questo si è allontanato velocemente in direzione di via Magellano.

Nella circostanza l'uomo, un bosniaco di 37 anni, ha oltrepassato il cancello dell’ospedale Mauriziano cercando di intrufolarsi senza successo all’interno del nosocomio. Un agente lo ha quindi raggiunto, bloccandolo.

Dagli accertamenti è emerso che il trentasettenne aveva a carico un ordine di carcerazione, essendo destinatario di un rigetto di sospensione della pena. L’uomo è stato portato in carcere per l’espiazione della pena residua e denunciato per falsa attestazione delle generalità e resistenza a pubblico ufficiale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium