/ Attualità

Attualità | 08 marzo 2021, 20:02

La Città di Rivoli premia 5 imprenditrici della Città

In occasione della Festa della Donna, alla presenza del sindaco Tragaioli. "Per essere riuscite nella realizzazione di imprese solide, longeve e di successo"

La Città di Rivoli premia 5 imprenditrici della Città

 

In occasione della Festa della donna, la Città di Rivoli, tra le altre iniziative, ha premiato 5 imprenditrici rivolesi per essere riuscite nella realizzazione di imprese solide, longeve e di successo, ottimizzando e valorizzando al meglio il surplus positivo apportato da una consistente presenza femminile – massimamente in ruoli di responsabilità – nell’organico della propria azienda.

 

Per mezzo di un sondaggio pubblicato la settimana scorsa sul sito del Comune, abbiamo operato una piccola indagine sul tema “donne e lavoro”, raccogliendo una serie di dati circa le realtà locali” ha dichiarato l’Assessore Alessandra Dorigo, decisa a replicare la felice circostanza già esperita l’11 di febbraio 2021, in occasione della Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza: quel pomeriggio conferì 5 pergamene di onorificenza ad altrettante valenti ricercatrici e professioniste rivolesi che si sono distinte negli anni in ambito scientifico e tecnico.

 

Le candidate alla premiazionenella giornata di oggi, alle ore 14,00 presso la Sala Giunta del Comune di Rivoli, alla presenza del Sindaco Andrea Tragaioli e dell’Assessore per le Pari Opportunità Alessandra Dorigo, sono state:

 

Francesca CUFFARO, responsabile da oltre quindici anni di due agenzie assicurative con quasi dieci dipendenti donne, esempio di capacità organizzative al servizio della sua attività;

 

Emanuela ZASAresponsabile di un negozio di acconciature, lavora con altre tre donne. Da cinque anni sul territorio rivolese, collaborano per prendersi cura dell’immagine femminileMolto attenta alle esigenze delle dipendenti mamme garantendo orari modulati e contratti part-time;

 

Marina PELIZZAgestisce un’ impresa di pulizie da quindici anni. Attenta agli orari di lavoro, sostiene e supporta le mamme lavoratrici che lavorano con lei permettendo orari di turnazione elastici e flessibili.

 

Cristina PREGNOLATOinsieme a lei un’altra donna a gestire da oltre quindici anni sul territorio rivolese una libreria che offre la massima professionalità e sensibilità femminile a disposizione della clientela per dare un ottimo servizio a supporto della cultura;

 

Virginia MURA, si occupa della gestione di un mercatino dell’usato, la sua clientela è principalmente femminile. Si contraddistingue per la sua sensibilità necessaria a trattare con attenzione chi si affaccia al mondo del riciclo.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium