/ Cronaca

Cronaca | 23 marzo 2021, 13:53

18 anarchici e antagonisti appartenenti a "Brisez Les frontieres" rinviati a giudizio

Per aver occupato una chiesa a Claviere e una ex casa cantoniera a Oulx. Un diaciannovesimo imputato ha chiesto la messa alla prova

aula di tribunale - foto d'archivio

18 anarchici e antagonisti appartenenti a "Brisez Les frontieres" rinviati a giudizio

È terminata con 18 rinvii a giudizio a Torino l'udienza preliminare per le prime attività in Alta Valle di Susa, al confine tra l'Italia e la Francia, del comitato di anarchici e antagonisti "Brisez Les frontieres" in supporto ai migranti.

Il processo si aprirà il 5 ottobre. La procura procede per violazione di domicilio in relazione all'occupazione di locali in una chiesa a Claviere - trasformati nel "rifugio autogestito Chez Jesus" - e per invasione di edifici sull'occupazione di una ex casa cantoniera a Oulx.

Le indagini furono svolte dai carabinieri. Un diciannovesimo imputato ha chiesto la messa alla prova.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium