/ Politica

Politica | 06 aprile 2021, 18:45

Chieri, il sindaco Sicchiero e la giunta esprimono vicinanza ai mercatali dei banchi non alimentari

“Appena sarà autorizzata la presenza di tutti i banchi, saremo pronti a riorganizzare i mercati con distanziamento e contingentamento”

Chieri, il sindaco Sicchiero e la giunta esprimono vicinanza ai mercatali dei banchi non alimentari

Questa mattina il Sindaco di Chieri Alessandro Sicchiero e gli assessori alla Viabilità Paolo Rainato e al Commercio Luciano Paciello, hanno incontrato i mercatali dei banchi “non alimentari” che in piazza Europa si sono radunati per protestare contro le restrizioni che impediscono loro di lavorare.

"Abbiamo voluto esprimere la nostra vicinanza a questa categoria di lavoratori, e la piena disponibilità nel riorganizzare i mercati, affinché tutti gli operatori possano quanto prima piazzare i loro banchi. Bisogna riconoscere che durante lo scorso lockdown, a Chieri è stato dato esempio di buona organizzazione nelle diverse aree mercatali, con distanziamenti tra i banchi, ingressi contingentati e rispetto delle misure anti-assembramento, e tutto ha funzionato bene grazie alla collaborazione tra mercatali, Polizia municipale ed amministrazione cittadina. Appena sarà autorizzata la presenza di tutti i banchi, saremo pronti a riorganizzare i mercati con distanziamento e contingentamento".

"Come Comune abbiamo fatto la nostra parte, sospendendo la tassa di occupazione del suolo pubblico e riducendo la tassa rifiuti, ma occorre che il Governo intervenga sia sul piano dei ristori sia correggendo alcune situazioni contraddittorie, come quella per cui generi vietati nei mercati all’aperto vengono invece venduti in negozi e supermercati", ha concluso Sicchiero.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium