/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 13 aprile 2021, 14:07

Vaccini, Coldiretti: "L'accelerazione è strategica per salvare l'economia e far ripartire il turismo"

"Fino al 2019 i dati parlavano di oltre 15 milioni di presenze in Piemonte con turisti provenienti soprattutto da Germania, BeNeLux e Francia"

Vaccini, Coldiretti: "L'accelerazione è strategica per salvare l'economia e far ripartire il turismo"

 

Ogni giorno di ritardo sulle vaccinazioni costa in media all’Italia oltre 350 milioni in mancati consumi con un drammatico effetto a valanga sull’occupazione che si aggiunge alle sofferenze e alle vittime causate dalla pandemia. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti in riferimento al potenziamento della campagna vaccinale con l’arrivo 360mila dosi nell'hub della Difesa a Pratica di Mare con il primo carico di Johnson&Johnson oltre ai vaccini AstraZeneca insieme allo slot settimanale di Pfizer.

Il cambio di passo sulle vaccinazioni - sottolineano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa delegato confederale - è strategico per salvare l’economia e le attività collegate a partire dal turismo e dal suo indotto. La chiusura delle attività, infatti, pesa sulla vendita di molti prodotti agroalimentari, dal vino alla birra, dalla carne ai salumi e dalla frutta alla verdura che trovavano lo sbocco principale nella ristorazione. In gioco c’è la ripresa del turismo nei nostri territori che erano particolarmente scelti dagli stranieri prima della pandemia, tanto che fino al 2019 i dati parlavano di oltre 15 milioni di presenze in Piemonte con turisti provenienti soprattutto da Germania, BeNeLux e Francia”.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium