/ Cronaca

Cronaca | 02 maggio 2021, 10:44

Ricettazione: aveva con sé due cellulari rubati, arrestato un uomo in piazza Carlo Felice

A sorprendere l'uomo alcuni agenti in borghese che lo hanno riconosciuto mentre aveva messo nel mirino le borse di due ragazze

Porta Nuova vista dai giardini Sambuy

Gli agenti in borghese hanno seguito il ladro sui mezzi pubblici da piazza Carlo Felice

Lo hanno sorpreso in piazza Carlo Felice, proprio di fronte alla stazione di Porta Nuova, mescolato tra le persone che stavano aspettando i mezzi pubblici alla fermata. Agenti in borghese gli si sono avvicinati - essendo lui un "volto noto" alle forze di polizia, con precedenti per furti - e lo hanno sorpreso mentre aveva già messo nel mirino due ragazze, guardando all'interno delle loro borse.

All’arrivo dell’autobus, l’uomo è salito a bordo, seguito dagli agenti. Ne è ridisceso poco dopo, "scontento" a causa dello scarso numero di passeggeri. Gli agenti lo hanno notato ritentare per ben tre volte la salita e la discesa dai bus, finché non ha deciso di allontanarsi a piedi verso Corso Vittorio Emanuele II.

Così, lo hanno fermato per un controllo e in quel frangente il cittadino straniero ha manifestato un comportamento aggressivo, spintonando i poliziotti e gridando di non aver fatto nulla di male. Con sé, l’uomo aveva una busta termica contenente un telefonino spento, del quale rivendicava la proprietà. In realtà, quel cellulare era stato rubato poche ore prima ad una settantenne a bordo del tram 4 proprio nei pressi della stazione Porta Nuova. Inoltre, anche il telefonino in uso al soggetto era di provenienza furtiva.

L’uomo, di nazionalità marocchina, non aveva con sé i documenti e si è rifiutato d

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium