/ Attualità

Attualità | 03 maggio 2021, 14:17

A Torino 2.100 pasti donati al Banco Alimentare con il progetto “Sempre aperti a donare”

L’iniziativa solidale di McDonald’s, Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e Banco Alimentare raggiunge e supera l’obiettivo nazionale con oltre 140mila pasti donati, toccando 120 piazze italiane

donazione pasti venaria

A Torino 2.100 pasti donati al Banco Alimentare con il progetto “Sempre aperti a donare”

Sono 2.100 i pasti che grazie all’iniziativa Sempre aperti a donare”, sono stati donati a Torino al Banco Alimentare, che si occupa di portare conforto alle persone e alle famiglie in difficoltà. Un lavoro di squadra che ha visto direttamente coinvolti i team dei ristoranti di via Cossa, corso Giulio Cesare, Grugliasco, Rivoli, Venaria e Beinasco che si sono occupati in prima persona della preparazione dei pasti. 

 

Un’iniziativa solidale lanciata a dicembre a livello nazionale, per cui McDonald’s, i suoi franchisee, Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e Banco Alimentare, si erano dati un obiettivo: donare, entro la fine di marzo 2021, 100mila pasti caldi alle persone più fragili. Un traguardo non solo raggiunto, ma anche superato, con oltre 140mila pasti totali distribuiti; un impegno di collaborazione sincera che ha permesso di portare conforto a migliaia di persone, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo.

Sono stati in totale 185 i ristoranti McDonald’s che hanno aderito all’iniziativa, oltre 200 associazioni caritatevoli beneficiarie - di cui 175 individuate grazie al supporto di Banco Alimentare - in 120 città dislocate lungo tutta la Penisola.

McDonald’s, in chiusura del progetto, ha inoltre devoluto 47mila euro a Banco Alimentare per l’acquisto di attrezzature per la conservazione di alimenti freschi recuperati nella filiera alimentare.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium