/ Politica

Politica | 03 maggio 2021, 19:15

Primarie csx: parte la "campagna elettorale" di Lavolta, Lo Russo e Tresso per candidarsi a sindaco di Torino

L'attuale capogruppo ha organizzato ieri sera una riunione con più di 250 partecipanti. Appello di Tresso alla società civile: "Firma perché le Primarie non diventino una sfida di partito"

palazzo civico - foto di repertorio

Primarie csx: parte la "campagna elettorale" di Lavolta, Lo Russo e Tresso per candidarsi a sindaco di Torino

Dopo aver presentato ieri la propria candidatura, è partita la "campagna elettorale" di Enzo Lavolta, Stefano Lo Russo e Francesco Tresso per raccogliere le firme per partecipare alle Primarie del Pd, in programma il prossimo 12 e 13 giugno, che determineranno il candidato sindaco del centrosinistra per le Comunali di Torino

La maggioranza del partito con Lo Russo

Il primo a partire è stato il capogruppo dem in Sala Rossa, che ieri sera ha promosso una riunione organizzativa per la definizione delle iniziative elettorali. Collegati via Zoom oltre 250 persone, tra cui i parlamentari Stefano Lepri, Mauro Laus, Francesca  Bonomo; i consiglieri regionali Raffaele Gallo, Daniele Valle, Diego Sarno, Monica Canalis; i colleghi della Sala Rossa Maria Grazia Grippo, Lorenza Patriarca, Chiara Foglietta e rappresentanti di altri partiti come il Presidente della Circoscrizione 5 Marco Novello, il capogruppo regionale di Lista Monviso Mario Giaccone ed Elena Apollonio di DemoS. Una grande partecipazione che dimostra come la strada per partecipare alle Primarie per Lo Russo, che essendo del Pd deve raccogliere 7.000 firme oppure 540 adesioni di iscritti dem nel 2019, sia in discesa. 

Tresso si rivolge alla società civile

Più arduo il compito per Francesco Tresso, che appertenendo alla società civile, deve raccogliere 4.500 sottoscrizioni. E proprio alla società civile ha deciso di rivolgersi l'attuale capogruppo comunale di Lista Civica per Torino, che ha inviato via what's app un appello al voto. "Con la tua firma - scrive Tresso - potrai far sì che le Primarie non diventino una sfida limitata a chi fa già parte di un partito: una selezione ristretta destinata ad allontanare ancor più la politica dalle persone. Come te e come me".

"Per questo - aggiunge - ti sto chiedendo di firmare: per allargare la partecipazione e per riportare i cittadini alla politica. Tutti. Una firma per dare voce a chi crede che Torino, per costruire il suo futuro, abbia bisogno del contributo di tanti. E non dei soliti".

Lavolta e Boni affilano le armi

Il consigliere del Pd Enzo Lavolta ha invece annunciato per domani un incontro con la stampa nella piazza davanti all'ex Facit. In campo per le Primarie anche il Radicale Igor Boni, sostenuto da +Europa.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium