/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 09 maggio 2021, 14:20

La culla del cinema riapre le braccia a film e serie tv: Torino si mette in posa per attirare nuovi "ciak"

L'accordo tra Federalberghi e Film Commission prevede campagne unificate di promozione del territorio, ma anche lo studio di pacchetti di servizi ad hoc per le produzioni cinematografiche che scelgono di venire a girare in questa zona

Un set cinematografico in Torino

Il cinema è un potente motore di promozione turistica

Un'alleanza per ricostruire (e rafforzare) il domani anche dal punto di vista turistico. A fare squadra sono Federalberghi Torino e Film Commission Torino Piemonte: due realtà che hanno nella promozione e nella valorizzazione del territorio una delle loro missioni principali. E che dunque hanno deciso di agire insieme, in maniera coordinata.

Alberghi per la troupe, ma anche per uffici, casting e riprese

Campagne di comunicazione, marketing territoriale, servizi per addetti ai lavori, ma anche per il grande pubblico che magari - dopo una Torino "protagonista" in una pellicola di successo - potrebbe decidere di andare a visitare i luoghi dove si sono girati i ciak. Alberghi e strutture ricettive potranno mettersi a disposizione non solo per l’ospitalità di attori, troupe, addetti ai lavori, ma anche offrendo spazi alternativi per la realizzazione di casting, ad uso uffici e per le riprese stesse.

Tra le prime mosse di questa alleanza c'è la presentazione agli associati di Federalberghi Torino delle attività di Film Commission Torino Piemonte e dello scenario della produzione audiovisiva nazionale e internazionale. Chi fa che cosa, insomma, quando un film o una serie Tv vengono ambientate sul nostro territorio. Ma anche la realizzazione di progetti comuni e campagne di marketing per ritagliarsi un posto di prima fila nei database che costituiscono un primo strumento di promozione dell’offerta di location, servizi, società di produzione e professionisti.  

Offerte e accordi per ospitare le produzioni

L’accordo - che concretizza l’avvio di una collaborazione continuativa tra i due enti - corrisponde a un punto di partenza che potrà anche contemplare accordi specifici con agevolazioni e offerte commisurate alle esigenze delle singole società di produzione, con utili ricadute anche economiche per il territorio. Ma, non meno importante, l’accordo prevede una forte collaborazione anche sul piano della comunicazione, con una attività condivisa di comunicazione a mezzo stampa, web e social media.

Compito della nostra Fondazione - dice Paolo Damilano nel suo ruolo di  il presidente di Film Commission Torino Piemonte - è quello di agevolare le esigenze delle troupe che portano valore e ricaduta economica sul territorio e, al contempo, quello di collaborare con le realtà locali che possono trarre vantaggio dal volano prodotto dal cinema, e stanno costantemente crescendo in ambizione e internazionalità. Anche in questo caso – e anche in considerazione del difficile momento storico che stiamo vivendo - siamo certi che fare rete e mettere a sistema i comuni obiettivi sia la strada giusta da percorrere”.

Federalberghi Torino collabora da anni a vari livelli con enti e istituzioni per creare sinergie, sviluppare progettualità e generare attrattività per il territorio con il fine di dare forma alla promo-commercializzazione delle nostre destinazioni di cui riteniamo il nostro territorio abbia necessità – aggiunge Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino – l’accordo con Film Commission Torino Piemonte si inserisce pertanto nel più ampio percorso di sviluppo che abbiamo avviato in epoca pre-Covid e che oggi, a fronte di una crisi economica senza precedenti, assume un significato ancora più forte".
"Siamo felici e onorati - conclude - di collaborare con Film Commission Torino Piemonte a questa sinergia che mira a rendere Torino e la sua provincia, dove il cinema italiano è nato e ha mosso i suoi primi passi, sempre più appetibili per le produzioni cinematografiche nazionali e internazionali”.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium