/ Cronaca

Cronaca | 17 maggio 2021, 16:04

Due velisti torinesi naufragati durante una regata notturna al largo di Ventotene

Sono stati speronati e affondati da un'altra imbarcazione nel corso della 'Rolex Capri Sailing week'

velisti in regata - foto di repertorio

Due velisti torinesi naufragati durante una regata notturna al largo di Ventotene

Ore di paura per due velisti torinesi, Stefano Gnech e Simone Perino Fontana, naufragati nella notte tra sabato e domenica al largo di Ventotene, nel Lazio.

I due facevano parte dell'equipaggio dell'undici metri 'Le Pelican', speronato e affondato da un'altra imbarcazione, una bettolina che si occupa del rifornimento d'acqua potabile per l'isola di Ponza, mentre stavano partecipando alla regata notturna 'Rolex Capri Sailing week'.

Gnech e Fontana, insieme ad terzo membro dell'equipaggio sono finiti in acqua. Poi, risaliti sulla barca che stava colando a picco, hanno gonfiato una zattera di salvataggio e hanno atteso i soccorsi. I primi aiuti sono arrivati dalla bettolina e dagli organizzatori della celebre regata. Dopo la brutta avventura i due sono tornati a Torino, mentre la guardia costiera sta indagando sull'incidente.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium