/ Attualità

Attualità | 07 giugno 2021, 18:14

Il Consiglio comunale tuona contro Saverio De Bonis: "Stop alle strumentalizzazioni"

Giovara: "Si confonde la memoria storica e la narrazione di una ricerca con il racconto di questa storia, come se si chiedesse di abolire il museo di Auschwitz perché si tratta di razzismo, invece si tratta del contrario"

museo lombroso

Il Consiglio comunale tuona contro Saverio De Bonis: "Stop alle strumentalizzazioni"

Il Consiglio comunale di Torino si mette la toga da avvocato, in difesa del Museo Lombroso, attaccato nelle scorse settimane dal senatore Saverio De Bonis che ne aveva invocato addirittura la chiusura.

Si legge in tal senso l'ordine del giorno approvato all'unanimità dalla Sala Rossa per esprimere solidarietà al museo e ai suoi lavoratori. "Si tratta di un atto per contrastare un fraintendimento pesante su cosa sia questo museo Il senatore De Bonis ha rilasciato dichiarazioni molto pericolose che vanno a impattare sia sulla diffusione della verità scientifica sia rispetto alle conseguenze che può avere sul nostro tessuto culturale" spiega il presidente della Commissione Cultura e primo firmatario, Massimo Giovara.

"Si confonde la memoria storica e la narrazione di una ricerca con il racconto di questa storia, come se si chiedesse di abolire il museo di Auschwitz perché si tratta di razzismo, invece si tratta del contrario. E la cosa più grave è che dietro a questo c'è una strumentazione politica enorme che diffonde idee pericolose" conclude Giovara.

Il capogruppo dei Moderati, Silvio Magliano, invece, sottolinea che "questo museo ci serve a far sì che quelle teorie non tornino nel dibattito pubblico".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium