/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 16 giugno 2021, 09:53

Manifestazione unitaria davanti alla rsa Dalmasso di Vinovo, in piazza Cgil, Cisl e Uil

La protesta è fissata per il 18 giugno a partire dalle 13

Mani di un anziano appoggiate a un bastone

Protesta davanti alla rsa di Vinovo

"Sentenze del tribunale di Torino che prevedono il reintegro di una lavoratrice impropriamente trasferita a 80 chilometri dal posto di lavoro non rispettate, il persistere della chiusura della cucina della RSA “Soggiorno Mariuccia” di Volvera, nonostante la stessa debba essere aperta come previsto dal bando di gara, nessuna prospettiva di riapertura delle RSA “Il Castagno” di Frossasco e “Teologo Sa omone” di Piobesi Torinese. Questi alcuni dei temi per le quali le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp e Fisascat e UIl Fpl hanno organizzato un presidio, al quale sono stati invitati anche i Sindaci".

Così i rappresentanti dei lavoratori danno appuntamento per il 18 giugno dalle 13 alle 15 davanti alla Rsa “Dalmasso” di Vinovo. "A quanto sopra - proseguono i sindacati - si aggiunge un utilizzo discriminatorio del FIS COVID e condizioni di lavoro sempre più gravose con ripercussioni sulla qualità del servizio e di vita degli anziani. Ribadiamo la necessità del rispetto delle sentenze e delle garanzie occupazionali e del mantenimento dei servizi come tutela degli ospiti e dei loro familiari".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium