/ Politica

Politica | 06 luglio 2021, 16:43

Forte di Exilles, gestione tornata al comune ma incertezza sui tempi di riapertura

Il tema arriva in Consiglio regionale grazie a un0interrogazione della consigliera Frediani (M4O)

Forte di Exilles, gestione tornata al comune ma incertezza sui tempi di riapertura

Ancora incertezze sulla riapertura definitiva del Forte di Exilles. La stagione estiva sarà affidata, come in passato, al Comune di Exilles che ha manifestato l’interesse a gestire il bene in comodato d’uso temporaneo, almeno stando a quanto pronunciato oggi dall’assessore Poggio in risposta a una interrogazione sul tema da parte della consigliera regionale Francesca Frediani del Movimento 4 Ottobre.

"Si parla di metà - fine luglio ma i tempi sono stretti ed incerti. Come annunciato, abbiamo interrogato la Giunta sullo stato di salute e di conservazione del Forte di Exilles, un presidio culturale, storico e turistico di altissimo pregio che merita la massima attenzione", ha spiegato Frediani.

"L’immobile è stato inserito nel piano delle valorizzazioni della regione e nel corso della prima metà del 2021 sono stati ultimati alcuni lavori come ripristino del Ponte rampa reale, la manutenzione straordinaria degli ascensori e la verifica della stabilità della roccia.
Tuttavia, solo dopo il via libera della soprintendenza il Forte potrà iniziare senza incertezze la sua attività turistica e culturale. L’estate è cominciata e la Regione è già in ritardo. Ora ci auguriamo che le procedure per il comodato d’uso vengano messe in atto il più velocemente possibile perché il Forte possa riprendere al più presto la sua attività di polo culturale e turistico regionale".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium