/ Politica

Politica | 06 luglio 2021, 11:28

Scontro Conte-Grillo, Appendino: "Per Comunali obiettivo candidato comune, non dividerci" [VIDEO]

A Torino M5S diviso il comico e l'ex Premier. La sindaca: "Speriamo di poter accelerare su nomina sindaco"

Chiara Appendino

Chiara Appendino, sindaca di Torino

Lo scontro tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo frena ancora la corsa del M5S Torino per le Comunali. Dopo la rottura tra i due della scorsa settimana, seguito a poche ore dall'appello di una parte dei pentastellati sabaudi a scegliere in fretta chi tra Valentina Sganga e Andrea Russi sarà il candidato sindaco, il Movimento torinese resta in stand by. E diviso. 

M5S Torino diviso tra Conte e Grillo

Perché anche qui, come a Roma, c'è una parte guidata da Fabio Versaci, insieme ai "dissidenti" Maura Paoli e Daniela Albano, che sostiene Grillo. Dall'altra il presidente della Sala Rossa Francesco Sicari ed i consiglieri Marco Chessa e Barbara Azzarà che sono pro-Conte. 

Appendino: "Al lavoro da settimane per sintesi" 

E la sindaca Chiara Appendino, interrogata a margine della presentazione della Casa delle Tecnologie Emergenti, prova ad allontanare lo spettro di una spaccatura tra le due fazioni per le Comunali. "Stiamo lavorando - ha replicato la prima cittadina - da settimane per una sintesi: l'obiettivo è di avere un candidato comune, non certo dividerci". 

"Speriamo di poter accelerare su nomina sindaco" 

E sulle tempistiche per la scelta di chi sarà il suo successore, la guerra Conte-Grillo frena al momento qualsiasi scatto in avanti. "È un momento particolare per il M5S - ha detto Appendino - ma speriamo di poter accelerare ancora sulla nomina del sindaco e di riuscire a poter chiudere presto, presentando così il candidato sindaco per Torino". 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium