/ Eventi

Eventi | 19 luglio 2021, 13:58

Lo stand up comedian romano Daniele Fabbri per "Spaghetti Comedy Vol. 1"

Domani all'Open Factory di Nichelino con lo spettacolo "FAKEminismo"

Daniele Fabbri

Daniele Fabbri domani all'Open Factory di Nichelino

È possibile trattare ironicamente dell’universo femminile in maniera originale, senza offendere le sue sfumature e non cedendo alle caratteristiche battute inflazionate, banali e corrosive? Secondo Daniele Fabbri, sì.

Lo stand up comedian romano tornerà, infatti, a Torino con il suo acclamato FAKEminismo, in programma martedì 20 luglio all’Open Factory di Nichelino, nell’ambito di “Spaghetti Comedy – Stand up all’italiana Vol. 1”, la più grande rassegna di stand up comedy in Italia promossa dal collettivo Torino Comedy Lounge.

Obiettivo dello spettacolo è quello di porre in luce gli aspetti più pericolosi del patriarcato, della discriminazione di genere e delle loro conseguenze, mediante una disamina attenta, acuta e anticonvenzionale che non guarda solo agli elementi precipui dell’odierna lotta femminista, ma sottolinea anche le fragilità e le manchevolezze del comparto maschile.

Daniele Fabbri riveste, infatti, i panni di un uomo che decide di prendere alla lettera ciò che il femminismo afferma, al fine di ragionare sui motivi per i quali sia ancora così difficile applicarne gli assunti, sebbene questi siano generalmente considerati veri e condivisibili. E lo fa adottando un approccio onesto, sensibile e curioso, che abbraccia sia lo scetticismo delle donne – spesso stranite di fronte a un uomo che parla di loro –, sia le fratture del mondo maschile, amichevolmente ridicolizzato nelle sue sicurezze e debolezze.

Classe 1982 e un diploma come attore e regista presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma, Daniele Fabbri ha avviato la sua carriera come cabarettista nel 2003, per poi approdare ufficialmente alla stand up comedy nel 2008 con il primo monologo Farla franca negando l’evidenza.

Tra i fondatori del gruppo Satiriasi Stand Up – meritevole di aver introdotto il genere in Italia –, il comico ha firmato, nel corso della sua prolifica carriera, dieci spettacoli satirici, prestando il suo talento anche al teatro, alla televisione (come autore, tra gli altri, di “CCN – Comedy Central News”, con Saverio Raimondo, e “Nemico pubblico”, con Giorgio Montanini), alla radio e ai fumetti (l’ultimo dei quali si intitola La fattoria dell’animale, edito da Feltrinelli).

Particolarmente apprezzato anche il podcast incentrato sui fatti di cronaca e attualità sociale Contiene parolacce, distribuito sulle principali piattaforme digitali.

La serata sarà introdotta dallo stand up comedian, fondatore del Torino Comedy Lounge e ideatore del festival Antonio Piazza. Con lui, i comici e co-fondatori del TCL Pippo Ricciardi ed Emanuele Tumolo.

Informazioni:

Lo spettacolo inizierà alle ore 21 (con apertura porte alle ore 19). L’ingresso sarà contingentato e l’afflusso garantito nel pieno rispetto delle norme anti-contagio in vigore.

Biglietto unico a 15 euro → ticket ancora disponibili su show.thecomedyclub.it.

La rassegna è promossa da Spaghetti Comedy APS e Torino Comedy Lounge in collaborazione con: Open Factory Nichelino, Città di Nichelino, Informagiovani, SistemaCultura, Compagnia di San Paolo, The Comedy Club.

Prima degli spettacoli sarà anche possibile cenare presso gli spazi dell’Open Factory. Per prenotare:  https://donaya.it/<wbr></wbr>.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium