/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2021, 14:50

Processo piazza San Carlo, la difesa va all'attacco: "Uno sconcio l'uso delle vittime in campagna elettorale"

L'avvocato Zancan contro la collega di parte civile candidata alle comunali

tribunale di torino

Piazza San Carlo, la difesa all'attacco: "Uno sconcio l'uso delle vittime in campagna elettorale"

"Esprimo cordoglio per le vittime di piazza San Carlo e vicinanza alle persone che hanno riportato lesioni. E aggiungo che certamente mai le userò per un video con cui farmi pubblicità in campagna elettorale. Per me è una cosa sconcia". Questa la critica che oggi l'avvocato Valentina Zancan, alla ripresa del processo per i fatti di Piazza San Carlo, ha rivolto nel corso della propria arringa a uno degli avvocati di parte civile, che si era candidata alle amministrative a Torino e aveva diffuso un filmato in cui, tra le altre cose, toccava aspetti della vicenda giudiziaria, rivendicando per sé alcuni meriti.

"Il mio è un video di presentazione della candidatura. Parla delle mie attività. E se si dice che, fra tante altre cose, ho fatto risarcire le vittime della tragedia di Piazza San Carlo, è perché è la verità". Così l'avvocato Caterina Biafora replica alla critica che le è stata rivolta a proposito della sua candidatura con Fratelli d'Italia al Consiglio comunale. "Non accetto l'accusa di avere approfittato della tragedia. Quanto si afferma nel video sono cose vere e cose note. La gente che vota deve sapere di cosa mi occupo. Io in questo processo ho tutelato le vittime. Mentre ci sono imputati che non hanno mai chiesto scusa". 

Zancan, che difende uno degli imputati, il dirigente comunale Chiara Bobbio, le ha dedicato un cenno al termine della sua arringa per togliersi "l'unico sassolino che ho nella scarpa".

Secondo Zancan, la Bobbio non può essere considerata responsabile di quanto accaduto. "Di lei - ha spiegato - non erano esigibili condotte alternative. Condotte, peraltro, che non sono state individuate nemmeno dal pubblico ministero. Il processo non ha chiarito cos'altro si potesse fare per evitare la tragedia. Però ci ha permesso di conoscere e apprezzare la sua serietà, passione e professionalità".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium