/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 24 novembre 2021, 17:08

Contro la violenza sulle donne, la Cisl Torino-Canavese "ci mette la faccia"

L'iniziativa in occasione della Giornata internazionale del 25 aprile mentre il 26 novembre

violenza sulle donne

Iniziativa della Cisl contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la Cisl Torino Canavese lancia un appello, sottoscritto da tutti i dirigenti del sindacato di via Madama Cristina, dal titolo “Contro la violenza sulle donne ci mettiamo la faccia”.  

Nell’appello - scritto il 25 novembre 2020 dall’allora segretario generale dei pensionati Cisl, Giorgio Bizzarri ed ora diventato patrimonio comune di tutta la Cisl torinese che lo rilancia in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne - si richiama a una netta assunzione di responsabilità, a partire dal proprio agire, per costruire “una società che condanna la violenza di genere”.

“Le brutali uccisioni di donne ad opera dei loro “compagni” – recita l’appello – sono ormai un elenco drammatico di violenza di fronte a cui dobbiamo sentirci chiamati in causa in prima persona. Noi uomini, mariti, figli, padri, giovani e anziani, siamo chiamati ad una netta assunzione di responsabilità pubblica, a partire dal nostro agire nel sindacato una presa di coscienza e un’azione a fianco di tutte le donne per costruire da oggi, ciascuno di noi nella propria dimensione privata e nell’esercizio del proprio ruolo sociale, una società che condanna la violenza di genere, che si impegna a fianco delle donne per costruire una cultura del rispetto delle differenze”.

“Oggi vogliamo rilanciare questo appello – spiegano la segretaria territoriale e la responsabile del Coordinamento donne della Cisl Torino-Canavese, Cristina Maccari e Cinzia Pietrosanto – perché riteniamo che per cambiare le cose dobbiamo innanzitutto partire da noi stesse/i, attraverso un impegno costante che ci assumiamo come Organizzazione sindacale. Molto si può e si deve fare in tema di acquisizione della consapevolezza. Per questo, senza mai perdere il punto di vista della vittima, vogliamo approfondire insieme quali possano essere le azioni preventive”.

Nella giornata di venerdì 26 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 13, la Cisl Torino-Canavese promuove un incontro, che si svolgerà in modalità mista (in parte in presenza nella Sala Nocentini della sede Cisl di via Madama Cristina e in parte in video conferenza), sul tema della violenza sulle donne. 

Partecipano al dibattito che sarà moderato dalla responsabile del coordinamento Donne Cisl Torino-Canavese, Cinzia Pietrosanto, i segretari Cisl, Cristina Maccari e Domenico Lo Bianco, il segretario regionale Fnp Cisl, Giorgio Bizzarri, la responsabile progetti della Cooperatriva Mirafiori, Adriana Sumini, la rappresentante della Città metropolitana di Torino, Antonella Corigliano e il responsabile “Progetto Adam” della Cooperativa Mirafiori, Alessandro Russo.     

“Ci confronteremo – concludono Maccari e Pietrosanto – con realtà che sul territorio si occupano di recupero degli autori di violenza e di ascolto di quegli uomini che vogliono intraprendere un percorso di cambiamento ed assumersi la responsabilità del loro comportamento di maltrattamento fisico, psicologico, economico o sessuale”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium