/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2021, 08:27

Avigliana, il Punto Acqua Smat funziona con il POS

Da giovedì 9 dicembre l’acqua frizzante è a pagamento

Immagine generica

Immagine generica

Come di consueto anche per il secondo Punto Acqua SMAT collocato ad Avigliana, in via Drubiaglio 1, dopo i primi quindici giorni di distribuzione gratuita, l’acqua frizzante passa a pagamento, al costo di 5 centesimi ogni litro e mezzo.

La distribuzione dell’acqua naturale, a temperatura ambiente o refrigerata, è gratuita; mentre per procedere al prelievo dell’acqua frizzante è necessario abilitare la propria carta di pagamento, tramite il POS installato sul chiosco.

Il Punto Acqua è infatti dotato del nuovo sistema di pagamento. Sul chiosco è stato collocato un apposito lettore (POS) che consente il pagamento dell’acqua frizzante con la propria carta bancaria/postale o prepagata: le carte accettate sono quelle dei circuiti Pagobancomat, VISA, Maestro, Mastercard, dotate di lettura “contact-less”.

Al primo utilizzo viene richiesto di effettuare una ricarica di 5 euro, questa andrà a costituire un "borsellino virtuale” abbinato alla carta bancaria/postale utilizzata. Ad ogni utilizzo verrà detratto dal “borsellino” il costo corrispondente alla quantità di acqua prelevata. Tutte le operazioni non hanno alcun costo aggiuntivo per il cittadino.

La carta di pagamento registrata può essere utilizzata presso qualunque Punto Acqua SMAT.

Per informazioni è a disposizione, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30, il

Numero Verde Assistenza Utenti 800 010 010

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium