/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2021, 13:25

Torino si prepara al freddo: 3.5 mln di euro per spargere il sale e rimuovere la neve

Attiva anche la mail viabilitainvernale@comune.torino.it dove i cittadini potranno inviare le proprie segnalazioni

Per Amiat intervento per neve e sale in strada, Gtt alle fermate bus

Per Amiat intervento per neve e sale in strada, Gtt alle fermate bus

Torino si prepara ad affrontare il “grande freddo”. Questa mattina la giunta Lo Russo, su proposta dall’assessora Chiara Foglietta,  ha approvato il “Piano dei servizi di viabilità invernale 2021-2022” dal valore di 3.5 milioni di euro.

Per Amiat intervento per neve e sale in strada, Gtt alle fermate bus

L’Amiat interverrà nelle strade e corsi per il pronto intervento, stoccaggio e spargimento di sale e sgombero neve. Operazioni che sono previste anche nei mercati, nelle scuole cittadine, nei parcheggi a rotazione dei disabili. Sono esclusi i grandi parchi e le aree verdi, ma a carico della partecipata comunale rimarrà la viabilità asfaltata interna dei parchi Valentino, Pellerina e Ruffini. Gtt si occuperà invece di pulire e mettere il sale contro il ghiaccio alle fermate dei bus e tram.

Quattro livelli di intervento

Il Piano prevede, come sempre, quattro livelli di intervento: verde (0-5 cm), giallo (6-10 cm), arancione (11-20 cm), rosso (oltre 20). La quantità di mezzi impiegati e le modalità d’intervento variano a seconda dell’entità della precipitazione nevosa. Per tutto il periodo sarà attiva una casella di posta elettronica  all’indirizzo viabilitainvernale@comune.torino.it dove i cittadini potranno inviare le proprie segnalazioni.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium