/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2021, 19:10

Handbike e psicologia, la nuova sfida di Viaggio Italia verso stili di vita virtuosi e sostenibili

Il progetto, ideato da B-Free in collaborazione con Thema Education, unisce la mappatura dei percorsi ciclabili piemontesi al sostegno rivolto a persone con disabilità

viaggio italia etna

Handbike e psicologia, la nuova sfida di Viaggio Italia verso stili di vita virtuosi e sostenibili

Benessere fisico e benessere psicologico, ormai è un fatto assodato, sono concetti praticamente in simbiosi. Questo paradigma è ancora più evidente quando riguarda le persone con disabilità: per questo motivo l'associazione B-Free, in collaborazione con Thema Education, ha unito attività fisica e psicologia grazie a “Viaggio Italia: ricerca e formazione”. L'idea è nata proprio come spin-off del popolarissimo progetto dei viaggiatori in carrozzina più famosi d'Italia Luca Paiardi e Danilo Ragona.

Mappatura dei percorsi ciclabili e supporto psicologico

A illustrare obiettivi e modalità dell'iniziativa è lo stesso Paiardi: “Il progetto - spiega – ha due anime: la prima vuole mappare l'accessibilità alle handbike dei percorsi ciclabili piemontesi in modo da facilitare l'accesso allo sport e dare contemporaneamente molti riferimenti e suggerimenti interessanti alle pubbliche amministrazioni; migliorando questo aspetto si potrà, in futuro, creare una vero e proprio sistema ciclabile realmente accessibile a diversi tipi di mezzi ed estendere la pratica anche in altre regioni. La seconda, invece, punta a dare la possibilità alle persone con disabilità congenita o acquisita e alle loro famiglie di avere gli strumenti giusti per affrontare le sfide interiori della vita di tutti i giorni”.

Lancio del sito previsto per giovedì

Viaggio Italia: ricerca e formazione si concretizzerà materialmente sul sito web di B-Free (www.b-free.it) a partire da giovedì 9 dicembre alle ore 17: “I percorsi analizzati - prosegue Paiardi – e le loro caratteristiche principali saranno disponibili e visionabili anche con strumenti come Google Maps e Google Earth all'interno di un'apposita sezione, nonché caricabili sul proprio navigatore satellitare o su apposite app per smartphone”.

La parte psicologica avrà invece una struttura a video-lezioni disponibili gratuitamente: “Si tratta - dichiara Flavio Francia di Thema – di un percorso interiore per far sì che le persone con disabilità possano trovare nuovi stimoli per rilanciare la propria vita attraverso lo sport”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium