/ Cronaca

Cronaca | 09 dicembre 2021, 12:52

No Tav, interviene la Cgil: "L'attacco ai cantieri ha messo in pericolo i lavoratori"

"L'espressione di ogni opinione non solo è legittima, ma necessaria per il pieno dispiegarsi della democrazia, purché non ricorra ad atti violenti"

No Tav, interviene la Cgil: "L'attacco ai cantieri ha messo in pericolo i lavoratori"

Ancora una volta nella giornata di ieri sono avvenuti degli scontri tra le forze dell'ordine ed alcuni manifestanti No Tav.

"L'attacco ai cantieri ha messo in pericolo i lavoratori, che già in passato in più occasioni sono stati oggetto non solo delle contestazioni ma anche di atti violenti da parte dei manifestanti", ha commentato la Cgil di Torino.

"L'espressione di ogni opinione non solo è legittima, ma necessaria per il pieno dispiegarsi della democrazia, purché non ricorra ad atti violenti, soprattutto nei confronti di chi per vivere ha bisogno di lavorare".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium