/ Sanità

Sanità | 09 dicembre 2021, 19:52

Aperto l'hub vaccinale del Sermig: 1500 dosi al giorno grazie a 80 operatori sanitari [VIDEO]

Il governatore Cirio: “Uscire dall'emergenza è un obiettivo comune, dal 16 dicembre vaccinazioni ai bambini anche grazie ai pediatri”

hub vaccinale Sermig

Aperto l'hub vaccinale del Sermig: 1500 dosi al giorno grazie a 80 operatori sanitari

Il nuovo hub vaccinale del Sermig è finalmente realtà: il centro, allestito in una settimana e inaugurato oggi pomeriggio all'Arsenale della Pace di Borgo Dora con accesso dal Cortile del Maglio, a pieno regime potrà somministrare 1500 dosi al giorno grazie al reclutamento a tempo record di 80 operatori sanitari.

Cirio: “Uscire dall'emergenza obiettivo comune”

Per Torino e tutto il Piemonte si tratta di un ulteriore passo in avanti nella lotta al Covid-19: “Se siamo - ha dichiarato il governatore Alberto Cirio – tra le 3 migliori regioni a livello europeo è grazie al grande lavoro svolto e al senso di responsabilità dei cittadini, con 30mila vaccini al giorno stiamo superando l'obiettivo del Governo fissato a quota 27800. Uscire dall'emergenza e ripartire economicamente sono gli obiettivi comuni: La nostra priorità è quella di mettere in sicurezza i piemontesi nel più breve tempo possibile e il primato nazionale di terze dosi fatte insieme al Molise ci sta portando sulla strada giusta”.

Pediatri in campo per la vaccinazione dei bambini

Da domani, invece, scatteranno le pre-adesioni per i bambini tra i 5 e gli 11 anni e anche in questo caso il Piemonte vuole fare da traino al resto dell'Italia: “Oggi - ha proseguito Cirio – abbiamo raggiunto l'accordo con i pediatri, che a partire dal 16 potranno vaccinare all'interno dei nostri hub ma non negli ambulatori; voglio inoltre precisare che il farmaco somministrato sarà specifico e quindi diverso da quello utilizzato per gli adulti”.

La “sfida” delle terze dosi e la necessità di un nuovo hub vaccinale

L'apertura dell'hub al Sermig rappresenta un aiuto importante alla campagna e alla salute pubblica: “Torino e il Piemonte - ha sottolineato il direttore generale dell'Asl di Torino Carlo Picco – hanno sempre spinto sull'acceleratore sia dal punto di vista organizzativo che numerico anche grazie al supporto di istituzioni ed enti privati che hanno permesso alla regione di confermarsi come una delle poche aree verdi al mondo. Con la necessità di somministrare le terze dosi servivano energie nuove e quando abbiamo chiesto al Sermig di aiutarci non ci sono state esitazioni; il nostro grazie va a loro e alla famiglia Lavazza per aver messo a disposizione le tecnologie utilizzate dagli operatori in questo hub”.

Lo Russo: “Vaccinazioni unica strada per uscire dalla pandemia”

All'inaugurazione era presente anche il sindaco di Torino Stefano Lo Russo: “La vaccinazione - ha commentato – è l'unica strada per uscire dalla pandemia, non c'è spazio per alcuna ambiguità e per questo le istituzioni devono fare quadrato ed essere determinate nel parlare come un'unica voce. Il Sermig, a proposito, ha dimostrato ancora una volta di essere un'istituzione aperta alle istanze della città e come Comune faremo di tutto per agevolare le operazioni negli ambiti di nostra competenza”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium