/ Eventi

Eventi | 20 marzo 2022, 18:35

Debutto italiano per il pluripremiato “Ghiaccio” della drammaturga inglese Bryony Lavery

Al teatro Gobetti dal 22 marzo, con protagonisti Filippo Dini, Mariangela Granelli e Lucia Mascino

Debutto italiano per il pluripremiato “Ghiaccio” della drammaturga inglese Bryony Lavery

Tre vite conducono un’esistenza avvolta nel freddo ghiaccio della conservazione, della determinazione a sopravvivere. Si può solo tentare di vivere, ma nel ghiaccio, nell’immutabilità del tutto, nella consacrazione di un vuoto”. Con queste parole Filippo Dini descrive “Ghiaccio” (titolo originale “Frozen”, 1998) della drammaturga britannica Bryony Lavery, lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Torino di cui è regista e protagonista (insieme a Mariangela Granelli e Lucia Mascino).

Un thriller psicologico che si annoda intorno alle vite di un serial killer condannato, la madre di una delle sue vittime e una psichiatra. Ognuno di loro propone una propria versione dei fatti, offrendo un ritratto di se stesso e del proprio animo lacerato, ma, lentamente, la storia si ricompone e i fili del dolore che ne è scaturito ritrovano un ordine e una consistenza diversa, arrivando quasi a sciogliersi nell'idea di un possibile perdono.

TEATRO GOBETTI Via Rossini 8, dal 22 marzo al 10 aprile. Orari: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30; lunedì riposo. Sito web www.teatrostabiletorino.it

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium