/ Attualità

Attualità | 23 marzo 2022, 12:27

Il 26 e 27 marzo la terza edizione della Turin Kayak Canoe Marathon

Il Circolo Amici del Fiume sostiene l'impegno della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ONLUS

Il 26 e 27 marzo la terza edizione della Turin Kayak Canoe Marathon

Il Circolo Amici del Fiume, in collaborazione con la International Canoe Federation e la Federazione Italiana Canoa e Kayak, nei giorni 26 e 27 marzo 2022 darà il via alla terza edizione della Turin Kayak Canoe Marathon, anche quest’anno volta a sostenere la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ONLUS.  

Il Circolo Amici del Fiume organizza la maratona internazionale di canoa con l’intento di farla diventare una classica della specialità, nell’ambito di un progetto per la promozione turistica del fiume e dell’attività sportiva outdoor.   La TKCM ha il patrocinio di tutte le istituzioni locali e della Camera di Commercio Industria e Artigianato di Torino ed è inserita nel programma di eventi di “Piemonte Regione europea dello Sport 2022”. 

Atto secondo del progetto di charity partnership, avviata l’anno scorso e fortemente voluta per sviluppare insieme iniziative a sostegno della ricerca, oggi più che mai bisognosa del supporto di tutti noi. Entrambe le realtà condividono impegno generoso e fatica quotidiana per superare limiti ed ostacoli, attraverso una collaborazione armoniosa finalizzata ad un risultato condiviso di amicizia e rispetto, con corretti stili di vita nell’ottica di perseguire salute e benessere. 

Per ogni iscrizione alle categorie U16 e Juniores saranno devoluti € 3,00 alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus ed € 5,00 per ogni iscrizione alle categorie Seniores e Master.

Il suggestivo percorso di gara per K1, K2, C1 e C2 sarà compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I (Murazzi) ed il Ponte Isabella. La lunghezza del percorso sfiorerà i 30 km per gli atleti seniores. Il trasbordo (tratto di circa 100 metri che gli atleti percorrono di corsa portando la canoa) verrà effettuato ai Murazzi. 

Il percorso di gara per K4, Surfsky (kayak da mare) ed Outrigger (polinesiane) sarà di 10 km, compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I (Murazzi) e la Passerella Maratona.  

La caratteristica che rende unica la maratona di Torino è quella di svolgersi interamente in un parco inserito nel centro di una grande città.   Sport, natura e storia fusi in un mix che rende speciale la nostra città. 

Le gare avranno inizio sabato 26 marzo dalle ore 10 e termineranno alle ore 15,30 per proseguire la domenica 27 marzo dalle ore 09,00 e sino alle ore 14. 

Sabato pomeriggio alle ore 15:30, una rappresentativa dell’Istituto di Candiolo, formatasi per l’occasione, e le Dragonette Torino ONLUS daranno vita ad una sfida amatoriale sulle tradizionali imbarcazioni cinesi “Dragon Boat”. Una sfida giocosa a sostegno della ricerca.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium