/ B. Vittoria / Vallette

B. Vittoria / Vallette | 05 maggio 2022, 19:07

Dopo il degrado, partono i lavori di rifacimento della facciata di Torino Stura

Questa prima tranche avrà un costo di 240mila euro, su un totale di 400mila. Verrà anche realizzata una rampa per l'accesso delle persone con mobilità ridotta

Dopo il degrado, partono i lavori di rifacimento della facciata di Torino Stura

Con due mesi di ritardo, finalmente partono i lavori di rifacimento della facciata della stazione di Torino Stura. Il cantiere avrebbe dovuto prendere il via a marzo ma, come spiegato oggi in Commissione Trasporti da Rfi, gli interventi inizieranno "domani, al più tardi la prossima settimana". Questa prima tranche avrà un costo di 240mila euro, su un totale di 400mila. La sistemazione dell'edificio ferroviario della zona nord si è resa necessaria dopo il crollo, nell'agosto 2020, di una parte della facciata.

Rampa per accesso disabili

"Verrà anche realizzata - hanno aggiunto da RFI - una rampa per l'accesso delle persone con mobilità ridotta dal lato del parcheggio, dove c'è il binario 9". Altro tema è quello dei servizi igienici. I bagni sono stati vandalizzati in questi anni, in maniera pesante, ben sei volte: per rimetterli a disposizione del pubblico Trenitalia ha speso dal 2018 ad oggi ben 23mila euro. Una delle ipotesi, per limitare l'accesso di sbandati e tossici che li usano come ritrovo per lo spaccio, potrebbe essere quella di chiudere l'ingresso con tornelli a pagamento.

Ipotesi sorvegliante

Un'altra possibilità, sostenuta anche dal presidente Tony Ledda, sarebbe quella di collocare un sorvegliante. Un'ipotesi condivisa anche da RFI, che sta valutando di affidare il servizio ad una società privata.

Entro luglio riattivate tutte le scale mobili a Porta Susa

Al centro della Commissione anche la stazione di Porta Susa. Nelle scorse settimane è emerso con forza il problema dei malfunzionamento delle scale mobili. Al momento ne sono ferme dieci su 43. "Due - hanno chiarito da Ferrovie - verranno riaperte per domani o al massimo la prossima settimana, le altre entro luglio". Nei prossimi mesi, nella zona delle biglietterie, verrà poi inaugurata una nuova attività di ristorazione su due livelli.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium