/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 maggio 2022, 14:52

Lavoro, Atc Piemonte centrale indice concorsi pubblici per 16 nuovi posti di lavoro: due settimane di tempo

Sono tre in tutto i bandi aperti dall'Agenzia territoriale per la casa: si tratta di contratti a tempo indeterminato o formazione-lavoro. Candidature entro il 2 giugno

sede Atc

Nuove possibilità occupazionali con Atc

L’Agenzia Territoriale per la casa del Piemonte Centrale indice 3 concorsi pubblici finalizzati a nuove assunzioni per 16 posti di lavoro in totale.

Per le risorse selezionate, è previsto l’impiego a tempo indeterminato o mediante contratto di formazione e lavoro, a seconda del profilo professionale. Le selezioni sono rivolte a candidati diplomati e laureati.

Sarà possibile presentare le domande di ammissione entro il 2 giugno 2022. 

In particolare, i bandi riguardano 5 posti di istruttore amministrativo/contabile (categoria C1 CCNL Funzioni Locali), con assunzione a tempo indeterminato e pieno, altri 5 posti per istruttore tecnico (categoria C1 CCNL Funzioni Locali), con assunzione a tempo indeterminato e pieno, 6 posti per funzionari con assunzione con contratto di formazione e lavoro di minimo 24 mesi (categoria D1 CCNL Funzioni Locali).
In particolare, si selezionano i seguenti profili di funzionario:

– n. 1 Amministrativo / Contabile;

– n. 2 Ingegnere / Architetto;

– n. 3 Informatico / Data analyst;

Ai candidati si richiedono i seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE o cittadinanza extra UE alle condizioni riportate nei bandi;

età non inferiore a 18 anni;

godimento dei diritti civili e politici;

idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni;

assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dell’impiego presso una pubblica amministrazione;

non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso;

regolarità nei confronti degli obblighi di leva, ove richiesti;

patente di guida della categoria B.

TITOLI DI STUDIO

Sono inoltre richiesti, a seconda dei profili professionali, i seguenti titoli di studio:

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO / CONTABILE

Diploma di scuola media superiore quinquennale.

ISTRUTTORE TECNICO

Diploma di Geometra o titolo equipollenti o laurea triennale o laurea vecchio ordinamento in Architettura o Ingegneria o lauree specialistiche o magistrali equiparate.

FUNZIONARI

Amministrativo / Contabile:

laurea specialistica in Giurisprudenza, laurea in Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, laurea magistrale in Giurisprudenza, laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici, laurea specialistica in Scienze dell’economia, laurea specialistica o magistrale in Scienze economico-aziendali, laurea magistrale in Scienze dell’economia, lauree magistrali in Scienze delle pubbliche amministrazioni, lauree triennali in Scienze politiche e delle relazioni internazionali o altre lauree del vecchio ordinamento equiparate;

Ingegnere / Architetto:

diploma di laurea in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, laurea specialistica in Architettura e Ingegneria edile-architettura, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria della sicurezza o laurea triennale in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria civile o Ingegneria civile e ambientale o laurea triennale in Scienze dell’architettura, Scienze tecniche dell’edilizia o Ingegneria civile e ambientale o altre lauree del vecchio ordinamento equiparate.

Informatico / Data analyst:

lauree triennali in Ingegneria dell’informazione, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze e tecnologie informatiche, Scienze matematiche, Scienze politiche, Scienze dell’amministrazione o Sociologia o lauree magistrali in Fisica, Informatica, Ingegneria dell’automazione, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Matematica, Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, Sicurezza informatica, Tecniche e metodi per la società dell’informazione, Servizio sociale e politiche sociali, Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private o Sociologia e ricerca sociale o altre lauree del vecchio ordinamento equiparate.

Selezione pubblica

La selezione pubblica prevede una prova preselettiva, laddove il numero delle domande di ammissione dovesse essere superiore a quello predefinito dalla Commissione.

Seguiranno due prove d’esame, di cui una prova scritta e una orale sulle materie riportate nei bandi. Inoltre, saranno oggetto di valutazione anche i titoli posseduti dai candidati.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per candidarsi è indispensabile presentare la domanda di ammissione tramite procedura online a questa pagina, previa registrazione, entro il 2 giugno 2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito dell’Agenzia alla voce "concorsi" (https://atcpiemontecentrale.portaleamministrazionetrasparente.it/pagina640_concorsi-attivi.html)

Per saperne di più: https://www.atc.torino.it/notizia/3551

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium