/ Attualità

Attualità | 30 maggio 2022, 20:52

Padroni dei cani non puliscono gli escrementi, a Settimo Torinese 36 multe in un mese

"Non è il cane il 'colpevole', ma il padrone che non è attento", ha spiegato l'assessore all'ambiente Alessandro Raso

foto d'archivio

Padroni dei cani non puliscono gli escrementi, a Settimo Torinese 36 multe in un mese

Trentasei multe in un mese a Settimo Torinese a carico di padroni di cani che non puliscono le deiezioni o non rispettano le regole di sicurezza. Le multe, da 100 euro l'una, sono state emesse dalle guardie zoofile.

"Avevamo la necessità di intervenire su questo problema per almeno due ragioni - dice il vicesindaco Giancarlo Brino - per far rispettare il regolamento comunale sul benessere degli animali e per tutelare il decoro della città". Gli agenti possono svolgere controlli a tutela degli animali anche negli spazi privati. Hanno ad esempio la facoltà di verificare che i cani siano tenuti in custodia nel rispetto del loro benessere.

"Non è il cane il 'colpevole', ma il padrone che non pulisce - aggiunge l'assessore all'ambiente Alessandro Raso - una minoranza ancora fatica ad assimilare le banali regole dell'educazione. Le multe servono non a punire ma a far passare un concetto semplice: la città è di tutti e non va sporcata".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium