/ Sanità

Sanità | 14 giugno 2022, 14:00

Korian inaugura a Torino una nuova residenza sanitaria e rafforza la presenza in Piemonte

La nuova struttura dotata di 200 posti letto situata nel quartiere Borgata Lesna, consolida la presenza di Korian nel capoluogo piemontese. Il Gruppo, infatti, arriva così ad offrire circa il 10% del totale dei posti letto resi disponibili dalle RSA accreditate nella zona di Torino

Korian inaugura a Torino una nuova residenza sanitaria e rafforza la presenza in Piemonte

Korian, Gruppo europeo leader nei Servizi di assistenza e cura, ha inaugurato a Torino la nuova RSA Mazzarello, situata nel quartiere Borgata Lesna. La struttura studiata, pensata e costruita per anziani parzialmente o totalmente non-autosufficienti, è uno spazio moderno e funzionale che risponde a tutte le esigenze dei suoi ospiti. Grazie ai suoi 200 posti letto divisi in 10 nuclei da 20 persone ciascuno, il Gruppo Korian rafforza la presenza nell’area del capoluogo piemontese, con un’offerta che copre circa il 10% del totale dei posti letto resi disponibili dalle RSA accreditate nella zona di Torino.

L’inaugurazione della nuova RSA Mazzarello conferma la centralità del Piemonte e dell’area del capoluogo nelle strategie del Gruppo Korian”, ha dichiarato Federico Guidoni, CEO di Korian Italia. “Nel corso degli anni la nostra è diventata una realtà riconosciuta e accreditata sul territorio piemontese, nonché punto di riferimento per l’assistenza e le cure specialistiche grazie a un’offerta sanitaria completa. Sono certo che la struttura in breve tempo si posizionerà come realtà in grado di rispondere alle esigenze del territorio”.

Rsa Mazzarello si propone di offrire agli Ospiti tutte le cure e le attenzioni necessarie per garantire la miglior permanenza presso di noi.” - spiega la Direttrice Gestionale Francesca Papa. “Accanto a una collocazione strategica in città, sia in termini di servizi che di accessi per chi arriva dalla cintura, possiamo mettere a disposizione un’ampia area verde e la vicinanza con uno dei polmoni di Torino come parco Ruffini. Visto che per noi la centralità dell’Ospite è la priorità, la presa in carico è condivisa da tutto lo staff composto da Direzione Sanitaria, infermieri, Oss, educatori professionali, fisioterapisti e psicologa. Il nostro impegno è che un sorriso accolga, anche da parte dello staff amministrativo, chiunque si rivolga a noi”.

RSA Mazzarello è studiata negli interni e nei servizi per offrire agli ospiti un luogo confortevole, accogliente e sicuro. Oltre all'assistenza medica, sanitaria e personale, infatti, gli ospiti hanno a disposizione spazi di convivenza pensati e realizzati per offrire loro continui stimoli, per farli interagire nel rispetto delle singole individualità. È infatti attivo un servizio socio-educativo svolto da un team specializzato composto da diverse figure professionali che affiancano gli Ospiti fin dal momento dell’inserimento in struttura, e collaborano al mantenimento delle loro funzioni cognitive proponendo attività che stimolano la creatività e le abilità di ciascuna persona.

Le camere, che si tratti di doppie come di singole, sono ampie, confortevoli, dotate dei più moderni sistemi di sicurezza oltre che dei principali strumenti come televisore, climatizzatore, arredi completi e studiati per evitare potenziali pericoli, bagni con appositi sostegni per chi ne avesse bisogno.

Per quanto riguarda gli spazi comuni, nella struttura sono presenti un bar, sale polivalenti per momenti o attività culturali e sociali, una palestra, una cappella, un parrucchiere e estetista e un giardino per permettere agli ospiti di godere di rilassanti momenti all’aria aperta.

La nuova struttura, perfettamente integrata nel contesto urbano, si aggiunge alle altre realtà del Gruppo già presenti nella provincia del capoluogo piemontese: Residenze per Anziani “Crocetta” e “Valentino” nella città di Torino, “Bosco della Stella” (Rivoli), “Collegio San Filippo Neri” (Lanzo Torinese), la Casa di Cura “Villa Ida” (Lanzo Torinese); i poliambulatori “Il Meridiano” (Lanzo Torinese) e il centro diurno integrato “La Magnolia” (Rivoli) in provincia.

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium