/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 29 settembre 2022, 09:25

A Torino un bonus per aiutare gli studenti di UniTo a comprare l'abbonamento per i bus: ecco come chiederlo

Il tagliando dovrà essere acquistato solo tramite e-commerce e Bip card

bip card della gtt

Arriva un bonus per aiutare gli studenti che usano i mezzi pubblici

Un bonus per aiutare gli studenti dell'Università di Torino a comprare un abbonamento ai bus e tram. L'Ateneo negli scorsi giorni ha pubblicato un bando per la richiesta di rimborso delle spese di acquisto dell'abbonamento annuale o plurimensile ai servizi di trasporto GTT.

Tagliando solo tramite e-commerce e con BIP card

Il tagliando potrà essere preso unicamente sul sito e-commerce GTT e con BIP card. L’assegnazione della sovvenzione seguirà l’ordine dell’ISEE, fino all’esaurimento dei fondi assegnati (3.000.000 di euro).

Quali abbonamenti sono rimborsabili

Saranno rimborsabili esclusivamente gli abbonamenti annuali e plurimensili GTT, aventi durata compresa tra i 10 e i 12 mesi, acquistati nel periodo compreso tra il 1° luglio 2022 e il 31 dicembre 2022. Il bonus verrà erogato per le aree urbana (Torino città), suburbana (cintura torinese) ed Integrato Formula (Provincia di Torino e  Piemonte) e sarà valido per comprare tagliandi con tariffe piene e/o scontate. 

Chi può chiedere il rimborso

Il rimborso è riservato agli studenti e alle studentesse dell’Università di Torino iscritti all’a.a. 2022-2023 ad un corso di studi di I° o di II° livello e privi di posizioni debitorie nei confronti dell’Ateneo. Ai ragazzi e ragazze sarà rimborsata una quota dell'80% del costo dell'abbonamento, fino a un massimo di 400 Euro pro-capite.

Tre tornate

Sono previste 3 tornate per presentare richiesta di rimborso, con le seguenti scadenze: ore 12.00 del 17 ottobre 2022; ore 12.00 del 2 dicembre 2022; ore 12.00 del 31 gennaio 2023. Per ogni tornata, sarà disponibile un budget di 1 milione di euro.

L’assegnazione del rimborso seguirà l’ordine dell’ISEE/ISEE parificato, fino all’esaurimento dei fondi assegnati per ciascuna tornata di richiesta.

Coloro che nella prima non vengono rimborsati per esaurimento del budget vengono collocati nella graduatoria della seconda tornata. 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium