/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2022, 13:23

Con "Out of Office" Unito si mette al lavoro per la comunità con 21 progetti solidali

Obiettivo: favorire strategie comuni per generare crescita sociale, culturale ed economica

Con "Out of Office" Unito si mette al lavoro per la comunità con 21 progetti solidali

Questa mattina,, negli spazi di Open Incet, l'Università di Torino ha presentato 21 progetti di Public Engagement. L’evento dal titolo “Out of office. Siamo al lavoro con la comunità” – realizzato dal Comitato di Ateneo per il Public Engagement con il supporto dell’Area Valorizzazione, Impatto della ricerca e Public Engagement – è un invito a conoscersi fuori dagli uffici e dai laboratori, perché è nel dialogo che nascono e si sviluppano le risposte ai bisogni della cittadinanza. L’iniziativa è rivolta a tutte le realtà operanti sul territorio per un confronto sulle potenzialità della collaborazione tra ricerca e società come strategia per generare crescita sociale, culturale ed economica. 

Con Public Engagement si intende un variegato insieme di iniziative volte a condividere i risultati e i processi della ricerca e ad alimentare lo scambio reciproco di saperi, competenze e punti di vista con i diversi attori sociali, nella consapevolezza che la crescita culturale, sociale ed economica di un territorio sia un lavoro di squadra. L’attenzione al dialogo con l’esterno, il riconoscimento e l’incremento della responsabilità sociale dell’Ateneo sono da diversi anni obiettivi strategici di UniTo. Obiettivi perseguiti attraverso un importante investimento nella sperimentazione di azioni innovative per promuovere benessere sociale, valorizzare il territorio, sviluppare una cittadinanza attiva ed eco-consapevole, proporre metodologie di didattica alternativa per l’inclusione sociale.

In particolare, tra il 2019 e il 2021, grazie all’istituzione del Comitato di Ateneo per il Public Engagement “Agorà Scienza”, l’Università di Torino ha stanziato 800 mila euro per finanziare 21 progetti di Public Engagement, che proprio oggi vengono presentati a stakeholder e giornalisti ad Open Incet, un centro simbolo di innovazione sociale della città di Torino.

Il programma prevede dalle 10.00 alle 11.30 una colazione di networking in cui sarà possibile conoscere i gruppi referenti dei 21 progetti finanziati dall’Ateneo, gli ambiti di intervento, i partner coinvolti e le azioni messe in campo; dalle 11.30 alle 13.00 un confronto in plenaria sulle potenzialità della co-progettazione tra l’Università e le diverse realtà presenti e operanti sul territorio. Con l’occasione viene presentato il nuovo Comitato di Ateneo per il Public Engagement che per il triennio 2022-2025 è composto da otto membri interni all’Università, docenti di diverse aree disciplinari, e otto membri provenienti dal mondo delle Istituzioni, della cultura, dell’impresa e del terzo settore in un’ottica di apertura dell’Ateneo al territorio. Le sue attività sono finalizzate a supportare scientificamente, culturalmente e professionalmente l’indirizzo, la progettazione, il monitoraggio delle attività di valorizzazione della ricerca e di Public Engagement dell’Università di Torino.

Con l’iniziativa di oggi, il Comitato intende dare il via a un percorso di discussione e co-progettazione con i diversi attori del territorio, la cui seconda tappa si svolgerà nella prossima primavera.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium