/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 24 novembre 2022, 10:20

Si fa "fiesta" a Ca' di Spagna: finalmente ripartono i lavori che da dieci anni preparano la galleria che porta a Pessinetto

Sopralluogo della città metropolitana e con i sindaci della val di Lanzo dopo il nuovo appalto legato ai lavori che durano ormai da tempo immemore

sopralluogo di cantiere stradale

Sopralluogo in località Ca' di Spagna, lungo la strada che risale la valle di Lanzo

Chi ha buona memoria, lo ricorda lì da tempi lunghissimi. Ma potrebbe essere arrivato a una svolta il cantiere aperto da dieci anni sulla provinciale di Pessinetto, in località Ca’ di Spagna.

Nei giorni scorsi il vicesindaco di Città metropolitana Jacopo Suppo ha fatto un sopralluogo con il sindaco di Pessinetto Gianluca Togliatti presidente dell'Unione Montana delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone e con il sindaco di Ala di Stura Mauro Garbano insieme anche ai tecnici del Comune e della viabilità di Città metropolitana.

I lavori per la realizzazione della galleria sopra il torrente Stura che servirà a migliorare la circolazione stradale verso le Valli di Lanzo sono finalmente ripresi. Lunghi problemi con la ditta appaltatrice avevano fermato il cantiere dell'intervento progettato dopo l’alluvione degli anni duemila, che aveva creato forte instabilità al versante della montagna, caduta di massi e rischio per la circolazione stradale.

La Città metropolitana di Torino ha adattato il progetto e riappaltato l'opera – spiega il vicesindaco metropolitano Suppo –: l’investimento è di 3 milioni e mezzo di euro, ma ci tengo a sottolineare il grande impegno di tutti per non perdere il finanziamento ministeriale che va a favore dei Comuni del territorio. Il presidente dell’Unione montana Togliatti ha il grande merito di ragionare con una prospettiva non comunale, ma territoriale e i risultati arrivano”.

Durante il sopralluogo sulla SP1, i sindaci dell’Unione montana hanno mostrato a Suppo la necessità di intervenire anche per ampliare la strada dove transitano i grandi mezzi diretti allo stabilimento di acqua minerale al Pian della Mussa. “Una priorità alla quale daremo risposta”, ha commentato il vicesindaco metropolitano Suppo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium